histats.com

Premio Gemma Castorina: svelati i vincitori!

Premio Gemma Castorina: svelati i vincitori!
Il presidente OPI Nicola Draoli

L’OPI di Grosseto ha divulgato tramite i propri canali i risultati dell’edizione di quest’anno del Premio Gemma Castorina, la competizione che da anni premia i progetti di ricerca infermieristica più interessanti.

Il premio viene organizzato ogni anno dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Grosseto ma rappresenta un evento scientifico di caratura nazionale.

Nella nota ufficiale dell’Ordine si legge:

Riunita la commissione valutatrice del Premio Gemma Castorina, vengono individuati i vincitori:

I colleghi Burrai Francesco e Fenu Luisa, iscritti all’Ordine rispettivamente di Sassari e di Nuoro con il Progetto di Ricerca “Effetti della Virtual Reality nei pazienti oncologici sottoposti a chemioterapia: uno studio randomizzato controllato

Le congratulazioni dell’Ordine di Grosseto ai vincitori.

Un grazie come sempre molto sentito ai professori Paolo Motta e Laura Rasero e alla PhD Milena Guarinoni per il loro prezioso lavoro di valutazione.

 

Di seguito i progetti che, pur non vincendo, si sono contraddistinti per la loro qualità (In ordine casuale).

Ai colleghi il nostro plauso. Grazie a tutti i partecipanti che anche quest’anno hanno dimostrato come la ricerca infermieristica sia viva e diffusa sul territorio nazionale.

 

Angelo Dante, dell’Ordine Infermieri di Gorizia, Valeria Caponnetto Ordine Infermieri de L’Aquila, Carmen La Cerra: “Efficacia della simulazione ad alta fedeltà nella formazione infermieristica protocollo di ricerca “S4NPdi trial Randomizzato Controllato

Nicoletta Dasso e Silvia Rossi dell’Ordine di Genova “Il fenomeno delle Cure Infermieristiche Mancate: le Missed Nursing Care in pediatria

Debora Pettinelli, Marco Di Muzio, Emanuele Di Simone, Massimiliano Chiarini dell’Ordine Infermieri di Roma Giuseppe La Torre, Pasquale Rinaldi e Sara Dionisi dell’Ordine di Rieti “La tracheotomia nella prima infanzia e nuovi strumenti per una comunicazione efficace: uno studio clinico randomizzato e controllato

 

Con queste parole il presidente dell’OPI di Grosseto Nicola Draoli ha voluto commentare ai nostri microfoni l’ennesima edizione di successo di questo prestigioso premio:

“Usciamo da un congresso nazionale che aveva come slogan “la nostra impronta sul sistema salute”. Noi infermieri lasciamo la nostra impronta in tanti ambiti diversi e in tanti percorsi diversi. La ricerca è parte fondante di ogni scienza, e lo è sempre di più anche nel nostro specifico. È ormai anche essa un impronta sempre più evidente e che risponde pragmaticamente al nostro continuo e incessante interrogarci su “come possiamo migliorare la salute delle persone, di noi stessi, delle organizzazioni in cui lavoriamo?” Il privilegio di leggere ogni anno, insieme al direttivo e agli autorevoli membri della commisione esaminatrice Motta, Rasero, Guarinoni, i lavori che giungono al Premio Gemma Castorina mi restituisce l’evidenza della vivacità intellettuale della nostra professione. Da qualche anno abbiamo deciso di elargire un premio economico su un progetto da avviare piuttosto che già concluso perché anche l’impegno nella ricerca ha bisogno di aiuti concreti e non solo di elogi e visibilità. La multidisciplinarietà e l’innovazione degli ultimi progetti vincitori sono elementi di cui tutti noi possiamo andare fieri. Siamo quindi felici anche quest’anno di aver contribuito nel nostro piccolo a dare un supporto a questo ricco patrimonio professionale in espansione che contribuisce a rispondere, in un circolo inseparabile tra teoria e pratica, alla più inportante delle domande che ogni singolo giorno tutti noi ci poniamo: come posso risolvere il tuo bisogno di salute?”

 

La giornata di premiazione di quest’anno ha come appuntamento l’11 maggio presso il Palazzo della Provincia di Grosseto. Il programma ancora in via di ultima definizione presenta interventi di rilievo come Francesca Marfella, direttore generale nazionale CIVES, e Angela Durante, infermiera PhD. L’evento rilascerà crediti ECM.

Per informazioni e modalità di iscrizione visitare il sito www.opigrosseto.it

Dott. Marco Tapinassi

Vice-Direttore. Infermiere in Psichiatria, webwriter, attentatore di biscotti ma anche coautore di libri sui concorsi pubblici. Immagina l'informazione come un fattore di crescita. Non perde nemmeno un tè con il suo Bianconiglio.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394