histats.com
giovedì, Dicembre 9, 2021
Pubblicità
HomeOperatori Socio SanitariOSS lascia un biglietto e si uccide: erano 4 mesi che non...

OSS lascia un biglietto e si uccide: erano 4 mesi che non vedeva la famiglia.

Operatore Socio Sanitario si uccide dopo aver lasciato un biglietto. I colleghi fanno sapere che erano 4 mesi che non vedeva la famiglia.

OSS si uccide dopo aver lasciato un ultimo biglietto. La notizia arriva dal Friuli Venezia Giulia, dove S.P., 31 anni lo scorso agosto, lavorava.

Il giovane era originario di Napoli ed i colleghi di reparto ci hanno informato del fatto che non vedeva la famiglia da oltre 4 mesi, in occasione del suo compleanno.

S. non si era presentato a lavoro e la cosa aveva insospettito i colleghi che si erano allarmati.

Approfittando che i coinquilini avevano lasciato la casa per le festività, il collega si è tolto la vita tagliandosi le vene.

A ritrovarlo la polizia municipale ed i vigili del fuoco, accanto ad un biglietto di motivazione del gesto.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

2 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394