histats.com
giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeIn evidenzaPensioni Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie. Ora anche CISL FP minaccia la...

Pensioni Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie. Ora anche CISL FP minaccia la mobilitazione nazionale.

Pubblicità

Pensioni. Vertice sindacati e Ministero della Salute. Petriccioli (Cisl Fp), No a modifiche sui rendimenti. Pronti a mobilitazione.

“L’incontro di oggi con il Ministero della Salute fa parte di una serie di incontri istituzionali che abbiamo sollecitato per rimuovere, dal DDL Bilancio, l’iniqua e ingiusta modifica al rendimento della quota retributiva, la cosiddetta quota A, delle pensioni liquidate dal 2024 in poi per i lavoratori appartenenti alle gestioni pensionistiche della Cassa pensione dipendenti enti locali (CPDEL), della Cassa pensioni ufficiali giudiziari (CPUG) e della Cassa Pensioni Sanitari che hanno iniziato a lavorare prima del 31/12/1995 e che posseggono un’anzianità contributiva inferiore a 15 anni prima di tale data”.

Lo dichiara il Segretario Generale della CISL FP, Maurizio Petriccioli, a margine dell’incontro avvenuto tra sindacati e delegazione del Ministero della Salute.

“Abbiamo accolto la disponibilità dei vertici del Ministero della Salute di farsi portavoce, insieme a noi, di questa richiesta di equità e giustizia – prosegue -. Abbiamo inoltre segnalato i rischi di questa proposta: cambiando le regole per il calcolo della quota retributiva della pensione, oltre a penalizzare l’INPS sul tema del pagamento delle ricongiunzioni, verranno colpiti, tra gli altri, i dipendenti delle aziende sanitarie, delle aziende ospedaliere del Servizio sanitario nazionale e delle aziende pubbliche dei servizi alla persona, cioè lavoratrici, lavoratori e professionisti che oggi il Governo punisce dopo aver chiesto un sacrificio straordinario durante l’emergenza covid-19”.

“Pur in presenza di interventi positivi, non possiamo negare che nel DDL di Bilancio ci sono ancora troppe ombre ed è per questo motivo che il prossimo 25 novembre saremo presenti alla mobilitazione, al fianco della CISL, in Piazza Santi Apostoli, per chiedere un cambiamento deciso nelle scelte di politica economica del Governo Meloni, a partire dal ritiro di questa proposta che danneggerà decine di migliaia di lavoratori pubblici del nostro Paese”, conclude Petriccioli.

_________________________

Per il lettore:

  • Vi suggeriamo di seguire anche QuotidianoSanitario.it, il primo quotidiano sanitario interamente gestito dall’Intelligenza Artificiale: LINK
  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394