Pubblicità

Il Coordinamento OSS FIALS diventa realtà in Sicilia. Presentato gruppo a Catania. Avrà il compito di occuparsi dei problemi sindacali della categoria.

Si è rivelato un successo, in termini di attenzione e partecipazione, l’evento di presentazione del nuovo Coordinamento OSS FIALS: non poteva mancare, al fianco degli altri coordinamenti già presenti in FIALS, questa importante professionalità a cui la FIALS già da tempo dedica qualificata attenzione.

Presentato dal conduttore Ricky Calzona, l’evento ha visto la presenza di autorevoli ospiti dal mondo della sanità, della società civile e della politica, compreso il saluto istituzionale del sen. Valeria Sudano.

Dopo un applaudito video riepilogativo dell’ultimo anno delle attività di FIALS Catania, ecco i saluti del Segretario Provinciale FIALS Catania, Agata Consoli, e del Coordinatore Organizzativo Provinciale FIALS Catania Giuseppe D’Angelo, con un accenno anche a tutti i coordinatori aziendali FIALS Catania.

A seguire, dopo una riflessione del responsabile fragilità sociali FIALS Catania, Salvatore Mirabella, ecco l’intervento di Rino La Porta, Presidente della ASOSS – Associazione Sanitaria O.S.S. / Regione Sicilia ed adesso Coordinatore OSS in FIALS Catania.

Assegnate le deleghe ai membri del nuovo coordinamento (così come all’interno della medesima ASOSS), si è quindi varata l’attività di questo Coordinamento, il primo in Sicilia, finalizzato a restituire ordine e dignità ad una figura strategica, soprattutto nel mondo della sanità, ma troppo spesso vittima di prevaricazioni ed incertezze normative ed amministrative.

Una sfida, hanno sottolineato i dirigenti FIALS, doverosa quanto l’obiettivo di garantire le dovute tutele tanto ai lavoratori (molteplici i casi di OSS che, inizialmente trasferitisi in Sicilia, sono dovuti nuovamente emigrare fuori dall’isola a causa delle condizioni lavorative) quanto all’utenza, destinataria della missione di garanzia della salute che è fortemente connaturata alla FIALS, che fa di questo l’unica vera propria appartenenza.