histats.com
lunedì, Novembre 28, 2022
HomeIn evidenzaOSS in rivolta: Azienda promette assunzioni ma poi lascia scadere i contratti.

OSS in rivolta: Azienda promette assunzioni ma poi lascia scadere i contratti.

Pubblicità

OSS in rivolta: Azienda promette assunzioni ma poi lascia scadere i contratti. Lasciate a casa madri con figli piccoli nonostante le rassicurazioni fatte ad Agosto.

OSS in rivolta all’ASST Lodi, dove il sindacato Confsal ha dichiarato lo Stato di Agitazione.

“Non tutti gli operatori socio sanitari, in forza da tempo, all’Azienda socio sanitaria territoriale di Lodi, nonostante le rassicurazioni, sono stati assunti e mamme con figli piccoli restano senza lavoro dalla sera alla mattina, noi ci opponiamo a questa indelicatezza!” denuncia Stefano Lazzarini, dirigente del sindacato.

“La situazione” spiega “riguardava 90 dipendenti totali a tempo determinato, operativi negli ospedali di Lodi, Codogno, Sant’Angelo e Casalpusterlengo, per cui ci siamo più volte seduti ai tavoli. Per legge questi lavoratori, non essendoci lettere di richiamo o altro, dopo 18 mesi di servizio, svolto regolarmente, avrebbero dovuto essere stabilizzati. Ma se, come detto dalla direzione amministrativa, per chi aveva il contratto in scadenza il 30 giugno, è andato tutto liscio, non è stata invece completamente mantenuta la rassicurazione data il 24 agosto per chi scadeva il 30 settembre. Infatti, purtroppo, come un fulmine a ciel sereno, tra venerdì sera e sabato, abbiamo saputo che qualcuno è stato escluso e quindi discriminato”.

“Una decina di lavoratrici, molte con figli piccoli e che si sono sempre comportate bene che, chissà per quale motivo, venerdì hanno ricevuto una telefonata che gli diceva di stare a casa dal lavoro l’indomani, perché non gli sarebbe stato rinnovato il contratto. E questo benché loro fossero già state inserite nei turni di ottobre, pronte ad andare avanti e senza nessuna avvisaglia del loro destino” ha poi concluso.

Comitato di Redazione
Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394