histats.com
lunedì, Luglio 4, 2022
HomeCronacaSanitàLockdown per i non vaccinati e super-Green Pass: l'Italia decide.

Lockdown per i non vaccinati e super-Green Pass: l’Italia decide.

Pubblicità

Le Regioni italiane stanno pressando sul Governo centrale per il lockdown riservato ai non vaccinati e il Super-Green Pass. Draghi e Speranza stanno decidendo.

Lo ha annunciato il Ministro della Salute Roberto Speranza intervenendo in streaming a Rimini in occasione della seconda edizione del Congresso Nazionale delle Professioni Sanitarie (FNO TSRM PSTRP).

Speranza è stato chiaro: le ragioni delle Regioni vanno ascoltate per non rischiare di ritrovarsi come i popoli dell’Europa del Nord e dell’Est. Loro sono indietro con le vaccinazioni anti-Covid, ma questo non deve cullare l’Italia sul fatto che si è già fuori pericolo. La quarta Pandemia è realtà ovunque e banche nel nostro Paese, pur se abbiamo il più gran numero di immunizzati al mondo, grazie ad una campagna capillare di vaccinazione di massa.

Non la pensano così i no-vax e i no-Green Pass, che continuano con le loro pacifiche proteste di massa. Per loro Regioni e Governo, però, prevedono già un Natale e un Capodanno al chiuso, in una sorta di lockdown forzato che riguarderà solo loro.

Tutto ciò mentre è già previsto un super-Green Pass per chi è stato immunizzato per la terza dose e possibilità di entrare al lavoro solo se si è vaccinati (il semplice tampone potrebbe non servire più a nulla).

Sono 11.555 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, ieri erano stati 10.544.

Sono invece 49 le vittime in un giorno. Ieri erano state 48.

Per trovare una cifra simile bisogna tornare indietro di oltre sei mesi, al 6 maggio, quando furono 11.807.

Allora i numeri dei contagi erano in discesa, in questi giorni invece c’è una progressione costante. A maggio, però, era molto alto il bilancio delle vittime, 258. Oggi sono 49.

Sono 143.401 gli attualmente positivi al Covid in Italia, secondo i dati del ministero della Salute, 6.271 in più nelle ultime 24 ore. Dall’inizio della pandemia i casi totali sono 4.915.981, i morti 133.131. I dimessi e i guariti sono invece 4.639.449, con un incremento di 5.220 rispetto a ieri.

Sono 574.812 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 534.690. Il tasso di positività è al 2%, stabile rispetto a quello registrato ieri. Sono invece 512 i pazienti in terapia intensiva in Italia, stabili rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 50. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.250, ovvero 105 in più rispetto a ieri.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394