histats.com
giovedì, Giugno 17, 2021
Pubblicità
HomeInfermieriCoronavirus: Infermieri, OSS e Professionisti Sanitari riconosciuti vittime del dovere.

Coronavirus: Infermieri, OSS e Professionisti Sanitari riconosciuti vittime del dovere.

Coronavirus: Infermieri, OSS e Professionisti sanitari riconosciuti vittime del dovere.

Coronavirus: Infermieri, OSS e Professionisti sanitari riconosciuti vittime del dovere. Ad annunciarlo il sindacato CISL: “Vittoria!”.

“Salutiamo positivamente l’approvazione della proposta, avanzata e sostenuta dal coordinamento nazionale delle professioni sanitarie della Cisl Fp, di riconoscere ai professionisti caduti nella guerra contro il Covid, lo status di ‘vittime del dovere’”.

Lo dichiara, in una nota, il coordinatore nazionale delle professioni sanitarie della Cisl Fp, Michele Schinco, commentando l’inclusione, all’interno del DL Rilancio approvato al Senato, dell’emendamento che estende ai medici, operatori sanitari, farmacisti impegnati nell’emergenza Covid-19 e colpiti da patologie invalidanti o morte, di quanto indicato nella legge n. 407/1998.

“Un impegno concreto che, come sindacato, abbiamo portato avanti con grande forza per riconoscere un parziale risarcimento ai nostri colleghi che hanno subito patologie invalidanti e alle famiglie che hanno perso un proprio caro nella durissima battaglia contro il Covid”, prosegue.

“Andiamo avanti come coordinamento – conclude Schinco -, per dare risposte concrete a tutti i professionisti sanitari del nostro Paese che hanno bisogno di un sindacato forte e vicino ai bisogni di riconoscimento e valorizzazione professionale”.

Il riconoscimento è solitamente assegnato a vittime tra le forze militari e di polizia.

AssoCareNews.it.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394