histats.com
giovedì, Aprile 18, 2024
HomeIn evidenzaPronto Soccorso Rimini. Sfide durante le Feste: turni intensi e strategie per...

Pronto Soccorso Rimini. Sfide durante le Feste: turni intensi e strategie per affrontare l’Emergenza.

Pubblicità

Il Pronto Soccorso di Rimini e le sfide durante le Feste: turni intensi e strategie per affrontare l’Emergenza.

In un clima di turni massacranti e sforzi intensi, il Pronto Soccorso dell’ospedale “Infermi” di Rimini ha affrontato la sfida delle festività, cercando di evitare il collasso nonostante l’aumento delle richieste di assistenza.

Il dottor Gianfilippo Gangitano, responsabile della medicina di urgenza dell’ospedale, ha fornito un quadro della situazione attuale e delle strategie adottate.

Situazione Attuale e Crisi Emergenziale.

La recente emergenza al Pronto Soccorso, sebbene limitata nel tempo, è stata causata da un afflusso significativo di pazienti, spesso anziani, con necessità di ricovero. La concomitanza di influenza stagionale, Covid e polmonite batterica ha reso le festività particolarmente impegnative.

Strategie Adottate.

Aumento di Letti e Spazi: Sono stati allestiti dieci letti di degenza nei corridoi per gestire l’afflusso di pazienti. Inoltre, spazi del pronto soccorso ortopedico sono stati adattati per pazienti con necessità di isolamento da Covid.

Collaborazione con Altri Reparti: Alcuni reparti hanno offerto posti letto in day hospital, mentre altri hanno aumentato il numero totale di letti. Un’unità operativa ha seguito la raccomandazione regionale di incrementare del 10% il numero di letti in caso di crisi.

Richiesta di Trasferimenti: È stata avanzata una richiesta di trasferimenti verso ospedali dei Comuni limitrofi, ma questa opzione non è stata possibile a causa della mancanza di disponibilità nelle strutture circostanti.
Reazioni delle Famiglie:

Nonostante le attese e le difficoltà, le famiglie dei pazienti hanno mostrato comprensione e non si sono verificate reazioni offensive. Il personale medico e infermieristico ha affrontato turni massacranti, con alcune notti di 12 ore cinque volte al mese.

Consigli del Dottor Gangitano.

Vaccinazione Anti-Covid e Antinfluenzale: L’invito è a sottoporsi alla vaccinazione contro il Covid e l’influenza stagionale.

Utilizzo di Percorsi Alternativi: Si consiglia di utilizzare, se possibile, percorsi alternativi al pronto soccorso per esami e procedure non urgenti.

Collaborazione del Territorio: Si spinge per una maggiore collaborazione tra il pronto soccorso e le strutture del territorio, soprattutto per esami di routine.

Il Pronto Soccorso rimane impegnato nell’offrire assistenza in un periodo critico, cercando di gestire al meglio le risorse disponibili e garantendo un adeguato livello di cura.

_________________________

Per il lettore:

  • Vi suggeriamo di seguire anche QuotidianoSanitario.it, il primo quotidiano sanitario interamente gestito dall’Intelligenza Artificiale: LINK
  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394