Infermieri premiati perché fanno bene le pulizie. Polemiche in Calabria.

Infermieri premiati perché fanno bene le pulizia. Polemiche in Calabria.
Infermieri premiati perché fanno bene le pulizia. Polemiche in Calabria.

Un consigliere comunale lo scrive su Facebook.

Arriva all’attenzione della redazione del quotidiano sanitario nazionale AssoCareNews.it la segnalazione di un lettore che ci mostra un post di Graziano Di Natale, consigliere del Comune di Paola (Cosenza), che gioisce nel vedere gli Infermieri fare le pulizie nel reparto appena inaugurato. E’ accaduto qualche giorno fa al termine dell’inaugurazione delle nuove sale operatorie, che sarebbero state “sistemate” da tutto il personale infermieristico in servizio presso l’Unità Operativa.

Accade nella profonda Calabria, nel Cosentino, dove gli Infermieri si sarebbero letteralmente trasformati in addetti alle pulizie.

Sull’argomento il Di Natale, che nella vita fa anche l’avvocato, si è sbilanciato sul proprio profilo Facebook scrivendo che “Questi ragazzi vanno premiati. Stamattina sono stato nuovamente, con il Sindaco di Paola, in Ospedale per seguire da vicino la sistemazione delle nuove sale operatorie. Ho trovato gli infermieri tutti impegnati a dare una mano a ripulire i locali. Sono eccezionali. Per questo li chiameremo nella sala del Consiglio Comunale per conferire loro il giusto riconoscimento per quanto stanno facendo. Grazie ragazzi non ci fermeranno”.

Sui social si è scatenata la bufera nei suoi confronti. Dito puntato contro di lui per aver leso l’immagine della Professione Infermieristica. Sul caso non vogliamo commentare nulla, perché la boutade si commenta da sola.

Vergogna!

Potrebbe interessarti...