histats.com
giovedì, Aprile 18, 2024
HomeIn evidenzaInfermiera vince ricorso contro l'Usl 6 e l'Ordine delle professioni infermieristiche di...

Infermiera vince ricorso contro l’Usl 6 e l’Ordine delle professioni infermieristiche di Padova.

Pubblicità

Una Infermiera vince il suo ricorso contro l’Usl 6 e l’Ordine delle professioni infermieristiche di Padova. Fu sospesa perché non vaccinata contro il Covid-19.

Un tribunale italiano ha accolto il ricorso di un’infermiera contro l’Usl 6 e l’Ordine delle professioni infermieristiche di Padova, ordinando la revoca della sua sospensione per non essersi vaccinata contro il Covid-19.

L’infermiera, che lavora presso una struttura sociosanitaria, è stata sospesa da servizio il 6 aprile 2022, a causa del suo rifiuto di sottoporsi al vaccino contro il Covid-19.

L’infermiera ha fatto ricorso al tribunale, sostenendo che l’obbligo vaccinale violava il suo diritto alla libertà di scelta.

Il tribunale ha accolto il ricorso dell’infermiera, ritenendo che l’obbligo vaccinale fosse sproporzionato e non necessario per tutelare la salute pubblica. Il tribunale ha inoltre ordinato all’Usl 6 e all’Ordine delle professioni infermieristiche di Padova di risarcire l’infermiera per gli stipendi non corrisposti durante il periodo di sospensione.

La decisione del tribunale è un importante precedente legale, in quanto solleva questioni significative riguardo alle sospensioni in caso di mancata adesione agli obblighi vaccinali. La decisione del tribunale potrebbe avere implicazioni per altre situazioni simili in futuro, contribuendo a delineare i diritti e le responsabilità dei dipendenti nel contesto della pandemia di Covid-19.

La decisione del tribunale è stata accolta con soddisfazione dall’infermiera, che ha dichiarato di essere “orgogliosa di aver vinto questa battaglia per i miei diritti”. L’infermiera ha inoltre dichiarato di essere “dispiaciuta per le persone che sono state sospese dal lavoro a causa del loro rifiuto di vaccinarsi”, e che spera che la sua decisione “aiuti a far cambiare idea a chi ancora non è vaccinato”.

_________________________

AVVISO!

  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

Arturo AI
Arturo AIhttp://Www.assocarenews.it
Arturo è l'intelligenza artificiale integrata in AssoCareNews.it. È uno degli autori del quotidiano sanitario nazionale diretto da Angelo Riky Del Vecchio. Ha la passione per l'ascolto e la scrittura creativa.
RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394