histats.com
mercoledì, Dicembre 8, 2021
Pubblicità
HomeMediciFnomceoAziende sanitarie e Ordini chiedono con forza la stabilizzazione dei 66mila precari...

Aziende sanitarie e Ordini chiedono con forza la stabilizzazione dei 66mila precari della Sanità.

Aziende sanitarie e Ordini insieme per chiedere l’assunzione dei 66mila precari della sanità reclutati durante l’emergenza Covid.

È il tema al centro della conferenza stampa che si terrà mercoledì 20 ottobre alle 11.30, organizzata dalla Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere (Fiaso), la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici e dei Chirurghi e degli Odontoiatri (Fnomceo), la Federazione nazionale degli Ordini delle Professioni infermieristiche (Fnopi) e la Federazione nazionale degli Ordini dei Tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione (Fno Tsrm e Pstrp).

L’iniziativa prende il via dalla proposta avanzata da Fiaso alle istituzioni l’8 ottobre scorso per chiedere la stabilizzazione dei professionisti impegnati in prima linea durante la pandemia e rafforzare così le dotazioni organiche delle Aziende sanitarie che negli ultimi 18 mesi hanno potuto contare sul contributo straordinario di oltre 83mila nuovi operatori.

Il documento, che prevede di emendare l’articolo 20 del Dlgs 75/2017 (Legge Madia), ha ottenuto piena condivisione e sostegno da parte di Fnomceo, Fnopi e Fno Tsrm e Pstrp.

Intervengono:

  • Giovanni Migliore, Presidente Fiaso
  • Filippo Anelli, Presidente Fnomceo
  • Barbara Mangiacavalli, Presidente Fnopi
  • Teresa Calandra, Presidente Fno Tsrm e Pstrp
Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

6 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394