Pubblicità

Emergenza Coronavirus. Il presidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Salerno, Cosimo Cicia, fa proprio l’invito del governatore della Campania, Vincenzo De Luca: “assieme possiamo evitare il propagarsi del COVID-19”.

“È arrivato il momento di dire che siamo di fronte ad un problema serio che richiede comportamenti responsabili da parte di tutti e un cambiamento radicale delle abitudini di vita. Senza l’aiuto e la collaborazione di ogni cittadino diventerà molto più difficile contrastare la diffusione del virus”. Così si è espresso il Governatore De Luca rivolgendosi ai cittadini campani.

Ecco una nota del presidente dell’OPI di Salerno, Cosimo Cicia.

Sono giorni, oramai, che sono in vigore, per tutte le strutture sanitarie a livello nazionale, i protocolli e le direttive impartite circa il trattamento e la gestione dei pazienti per il quali si sospetta il contagio da coronavirus.

Poi accade che, proprio in una struttura sanitaria, leggi P.O. di Eboli, si registrano comportamenti omissivi e negligenti tali da compromettere il risultato della prevenzione che il sistema vuole perseguire e raggiungere. Aggravati, tali comportamenti, da quello verso il personale infermieristico di assoluto abbandono, senza appropriate indicazioni sul da farsi: un comportamento che sa molto di impreparazione da parte degli organi dirigenziali.

Ma sono sempre quelli che operano in prima linea a farne le spese e così, ancora una volta, gli infermieri lamentano l’assenza di ogni e qualsiasi tutela, a cominciare dalla mancanza dei necessari dispositivi di protezione individuali, per cui ognuno si comporta secondi i propri intendimenti.

Lo stesso Governatore De Luca, commentando la situazione ha definito “davvero sconcertante il livello di irresponsabilità che abbiamo registrato nella vicenda di Eboli. C’è da essere indignati”.

L’O.P.I. – l’Ordine delle Professioni Infermieristiche, di Salerno fa proprio l’invito del Presidente De Luca al richiamo al senso di responsabilità di ognuno, concludendo con le parole dal medesimo espresse: “Non tutti hanno capito che la situazione è seria: E senza la responsabilità di ognuno può diventare drammatica”.