Classificazione della mucosite secondo OMS.

mucosite, parodontite, denti, bocca, igiene dentale

🔴 👉 La mucosite orale colpisce il 40% dei pazienti sottoposti a chemioterapia o radioterapia.

L’OMS classifica le mucositi in più gradi per fornire una classificazione oggettiva agli operatori che assistono pazienti in terapia chiemioterapia o radioterapica.

La mucosite, che più comunemente si vede in ambito ospedaliero, è l’infezione della mucosa orale a carico di patogeni ubiquitari del cavo orale, dovuta al calo delle difese immunitarie dell’organismo ospite. Queste infezioni da agenti opportunisti creano un grave danno al paziente, che spesso non è più in grado di mangiare.

La classificazione della mucosite da parte dell’OMS serve a classificare sia il grado di affezione (dall’arrossamento sino all’ulcerazione) sia la capacità di mangiare.

  • grado 0: nessun sintomo
  • grado 1: dolore alla bocca, senza ulcere
  • grado 2: dolore alla bocca con ulcere, possibilità di mangiare
  • grado 3: dolore alla bocca con ulcere, possibilità di assumere soltanto dieta liquida
  • grado 4: impossibilità ad alimentarsi, nihil per os.

Spesso le persone che soffrono di questa patologia sono pazienti oncologici, sottoposti a radioterapia o chemioterapia. E’ il risultato degli effetti sistemici degli agenti citotossici chemioterapici e degli effetti locali delle radiazioni sulla mucosa orale. Numerosi studi sono stati prodotti per valutare e curare le mucositi e altrettanti protocolli implementati nelle aziende ospedaliere.

Potrebbe interessarti...