nas carabinieri 800
Pubblicità

Nucleo NAS in Ospedale a Forlì dopo la perdita di 800 dosi di vaccino. Nessuna pista decisa, si pensa all’errore umano.

Ben 800 dosi di vaccino contro il sars-CoV-2 mal conservate, succede all’ospedale Morgagni Pierantoni di Forlì.

Le dosi sarebbero state rese non somministrabili a causa di un probabile errore umano. Al centro della vicenda infatti vi è un guasto al congelatore in cui erano conservate.

Ad avvalorare l’ipotesi è l’AUSL Romagna che ha ufficializzato la versione.

Il Nucleo Antisofisticazioni e Sanità è intervenuto nei locali ospedalieri dopo che la Procura ha aperto un fascicolo. Al momento risulta essere stato sequestrato il frigo di conservazione dei farmaci.

Come riporta ansa.it, l’ipotesi di reato più plausibile, in attesa che si chiarisca l’accaduto, al momento pare l’omissione di atti d’ufficio a carico di uno o più responsabili dei sistemi di controllo e sicurezza della struttura sanitaria ospedaliera.

1 COMMENT

Comments are closed.