histats.com
sabato, Ottobre 1, 2022
HomeIn evidenzaOsteomielite: cause, sintomi e rimedi.

Osteomielite: cause, sintomi e rimedi.

Pubblicità

L’osteomielite è un’infezione in un osso. Andiamo a verificare quali sono le cause, i sintomi e i trattamenti sanitari.

Le infezioni possono raggiungere un osso viaggiando attraverso il flusso sanguigno o diffondendosi dai tessuti vicini. Le infezioni possono anche iniziare nell’osso stesso se una lesione espone l’osso ai germi.

I fumatori e le persone con condizioni di salute croniche, come il diabete o l’insufficienza renale, sono più a rischio di sviluppare l’osteomielite. Le persone che hanno il diabete possono sviluppare osteomielite ai piedi se hanno ulcere ai piedi.

Sebbene una volta considerata incurabile, l’osteomielite ora può essere trattata con successo. La maggior parte delle persone ha bisogno di un intervento chirurgico per rimuovere le aree dell’osso che sono morte. Dopo l’intervento chirurgico, sono in genere necessari forti antibiotici per via endovenosa.

Sintomi.

Segni e sintomi di osteomielite includono:

  • Febbre;
  • Gonfiore, calore e arrossamento nell’area dell’infezione;
  • Dolore nell’area dell’infezione;
  • Fatica.

A volte l’osteomielite non causa segni e sintomi oppure i segni ei sintomi sono difficili da distinguere da altri problemi. Ciò può essere particolarmente vero per i neonati, gli anziani e le persone il cui sistema immunitario è compromesso.

Quando chiamare medico o infermiere?

Consulta il tuo medico se avverti un peggioramento del dolore osseo insieme alla febbre. Se sei a rischio di infezione a causa di una condizione medica o di un recente intervento chirurgico o infortunio, consulta immediatamente il medico se noti segni e sintomi di un’infezione.

Cause.

La maggior parte dei casi di osteomielite è causata da batteri stafilococchi, tipi di germi che si trovano comunemente sulla pelle o nel naso anche di individui sani.

I germi possono entrare in un osso in vari modi, tra cui:

  • Il flusso sanguigno. I germi in altre parti del corpo, ad esempio nei polmoni a causa di una polmonite o nella vescica a causa di un’infezione del tratto urinario, possono viaggiare attraverso il flusso sanguigno fino a un punto indebolito di un osso.
  • Lesioni. Gravi ferite da puntura possono trasportare germi in profondità all’interno del tuo corpo. Se una tale lesione viene infettata, i germi possono diffondersi in un osso vicino. I germi possono anche entrare nel corpo se hai rotto un osso così gravemente che una parte di esso sporge attraverso la tua pelle.
  • Chirurgia. La contaminazione diretta con i germi può verificarsi durante gli interventi chirurgici per sostituire le articolazioni o riparare le fratture.

Fattori di rischio.

Le tue ossa sono normalmente resistenti alle infezioni, ma questa protezione diminuisce con l’età. Altri fattori che possono rendere le ossa più vulnerabili all’osteomielite possono includere:

  • Lesioni recenti o interventi chirurgici ortopedici.
  • Una grave frattura ossea o una profonda ferita da puntura danno ai batteri un percorso per entrare nell’osso o nei tessuti vicini.
  • Una ferita profonda da puntura, come un morso di animale o un’unghia che penetra attraverso una scarpa, può anche fornire un percorso per l’infezione.
  • Anche la chirurgia per riparare le ossa rotte o sostituire le articolazioni usurate può aprire accidentalmente un percorso per l’ingresso di germi in un osso.
  • L’hardware ortopedico impiantato è un fattore di rischio per l’infezione.

Disturbi della circolazione.

Quando i vasi sanguigni sono danneggiati o bloccati, il tuo corpo ha difficoltà a distribuire le cellule che combattono le infezioni necessarie per evitare che una piccola infezione si ingrandisca. Quello che inizia come un piccolo taglio può evolvere in un’ulcera profonda che può esporre i tessuti profondi e le ossa all’infezione.

Le malattie che compromettono la circolazione sanguigna includono:

  • Diabete poco controllato;
  • Malattia delle arterie periferiche, spesso correlata al fumo;
  • Anemia falciforme.

Problemi che richiedono linee endovenose o cateteri.

Ci sono una serie di condizioni che richiedono l’uso di tubi medici per collegare il mondo esterno con i tuoi organi interni. Tuttavia, questo tubo può anche servire come un modo per far entrare i germi nel tuo corpo, aumentando il rischio di un’infezione in generale, che può portare all’osteomielite.

Esempi di quando questo tipo di tubo potrebbe essere utilizzato includono:

  • Tubo della macchina per dialisi;
  • Cateteri urinari;
  • Tubi endovenosi a lungo termine, a volte chiamati linee centrali.

Condizioni che compromettono il sistema immunitario.

Se il tuo sistema immunitario è influenzato da una condizione medica o da un farmaco, hai un rischio maggiore di osteomielite. I fattori che possono sopprimere il tuo sistema immunitario includono:

  • Trattamento per il cancro;
  • Diabete poco controllato;
  • Necessità di assumere corticosteroidi o farmaci chiamati inibitori del fattore di necrosi tumorale;
  • Droghe illegali.

Le persone che si iniettano droghe illegali hanno maggiori probabilità di sviluppare osteomielite perché possono usare aghi non sterili e hanno meno probabilità di sterilizzare la pelle prima delle iniezioni.

Complicanza.

Le complicanze dell’osteomielite possono includere:

  • Morte ossea (osteonecrosi). Un’infezione nell’osso può impedire la circolazione del sangue all’interno dell’osso, portando alla morte dell’osso. Le aree in cui l’osso è morto devono essere rimosse chirurgicamente affinché gli antibiotici siano efficaci.
  • Artrite settica. A volte, l’infezione all’interno delle ossa può diffondersi in un’articolazione vicina.
  • Crescita compromessa. La normale crescita delle ossa o delle articolazioni nei bambini può essere compromessa se l’osteomielite si verifica nelle aree più morbide, chiamate placche di crescita, alle due estremità delle ossa lunghe delle braccia e delle gambe.
  • Cancro della pelle. Se la tua osteomielite ha provocato una piaga aperta che sta drenando il pus, la pelle circostante è a maggior rischio di sviluppare il cancro a cellule squamose.

Prevenzione.

Se ti è stato detto che hai un rischio maggiore di infezione, parla con il tuo medico dei modi per prevenire il verificarsi di infezioni. Ridurre il rischio di infezione aiuterà anche il rischio di sviluppare l’osteomielite.

In generale, prendi delle precauzioni per evitare tagli, graffi e graffi o morsi di animali, che danno ai germi un facile accesso al tuo corpo. Se tu o il tuo bambino avete una ferita lieve, pulite immediatamente l’area e applicate una benda pulita. Controllare frequentemente le ferite per segni di infezione.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394