histats.com
giovedì, Febbraio 29, 2024
HomePrimo PianoCronacaFalsi diplomi per Operatori Socio Sanitari (OSS): scattano le indagini in Puglia.

Falsi diplomi per Operatori Socio Sanitari (OSS): scattano le indagini in Puglia.

Pubblicità

Continuano le polemiche per i falsi diplomi per Operatori Socio Sanitari (OSS) in Puglia: e ora scattano le indagini serrate.

Arriva la notizia riguardante un’inchiesta che ha portato alla scoperta di un sistema di certificazioni fasulle nei corsi professionali, con un focus particolare sugli Operatori Socio Sanitari (OSS).

La vicenda coinvolge sei persone provenienti da diverse regioni italiane, accusate di aver orchestrato un’associazione a delinquere dedicata alla vendita di attestati falsi, inclusi quelli di OSS. L’accusa comprende un complesso schema di attività fraudolente che coinvolgeva vari ruoli, tra cui esaminatori, organizzatori di corsi falsi e fornitori di certificati contraffatti.

Il pubblico ministero Filomena Di Tursi ha richiesto il rinvio a giudizio di due persone della provincia di Taranto, due di Roma, uno leccese e uno partenopeo. L’accusa sottolinea che questi individui si sono associati per commettere truffe consegnando attestati fasulli con l’approvazione delle Regioni Puglia e Campania. Gli illeciti sarebbero avvenuti tra il 2017 e il 2021, coinvolgendo diverse persone che hanno pagato somme considerevoli per corsi non validi.

Tra gli indagati figurano rappresentanti della fondazione “Forma Italia” e del “C.S.M. – Centro Stile e Moda e Formazione”. L’inchiesta è partita da una denuncia di una donna che, dopo aver pagato un corso di OSS, ha scoperto che il corso non era riconosciuto dalla Regione Puglia. La denuncia ha scatenato l’azione investigativa che ha portato agli attuali sei imputati.

La notizia evidenzia il problema delle certificazioni false e dei corsi non validi, mettendo in luce le conseguenze negative che ciò può avere sugli individui che cercano di ottenere formazione e certificazioni legittime.

_________________________

Per il lettore:

  • Vi suggeriamo di seguire anche QuotidianoSanitario.it, il primo quotidiano sanitario interamente gestito dall’Intelligenza Artificiale: LINK
  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394