Pubblicità

Il segretario generale del Nursind, Andrea Bottega, interviene sul D.M. 82/2020 e scrive a Giuseppe Conte: “caro Ministro Manfredi sui Corsi di Laurea in Infermieristica ha sbagliato, attacco diretto alla professione”.

Dura presa di posizione della segreteria nazionale del Nursind nei confronti del Decreto del Ministero dell’Università e della Ricerca n. 82/2020 sui Corsi di Laurea in Infermieristica. Per il segretario generale Andrea Bottega si tratta di “un attacco diretto alla professione”. Lo ribadisce in una missiva indirizzata al premier Giuseppe Conte e al ministro Gaetano Manfredi. Ecco cosa dice.

Ecco la lettera di Bottega (Nursind).

Alla cortese attenzione

  • del Presidente del consiglio dei Ministri Giuseppe Conte
  • del Ministro Università e Ricerca Prof. Gaetano Manfredi

Oggetto: DM n. 82 – modifica requisiti di docenza lauree per infermieri. Egregio Presidente del Consiglio, gentile.

Ministro,

abbiamo preso visione del DM N. 82 del MIUR che interviene sui requisiti per le lauree triennali in infermieristica riducendo da cinque a tre unità il numero minimo di docenti e il numero minimo di docenti a tempo indeterminato, necessario ai fini dell’accreditamento dei corsi, da tre a una unità, compensando la riduzione con due medici per ogni corso di laurea.

Riteniamo che tale atto rappresenti un attacco diretto alla professione rinnegando la valorizzazione di un campo autonomo non solo nell’esercizio professionale ma anche nell’ambito dell’insegnamento e della ricerca. Ambiti autonomi già consolidati nell’ordinamento giuridico e presenti in modo ancor più ampio nel resto del mondo.
Spiace notare che questo governo voglia infierire contro coloro che sono stati spesso l’unica linea di difesa contro il coronavirus, coloro che hanno saputo e dovuto rimettersi in gioco per assistere i malati in un ambito diverso da quello in cui erano assegnati.

Anche alla luce della forte delusione che ha generato nella categoria questo DM chiediamo con forza che il provvedimento possa essere al più presto ritirato.

Distinti saluti.

Il Segretario Nazionale NurSind
Dr. Andrea Bottega