Pubblicità

Infermiera della Centrale Operativa 118 assiste telefonicamente a due travagli in due giorni. Casualità record che sottolinea professionalità e competenze infermieristiche.

La stessa infermiera della centrale operativa del 118 all’ospedale Versilia, Martina Mutti, trentenne, ha contribuito nel giro di due giorni, venerdì e sabato scorso a far nascere due maschietti.

È quanto si fa notare in ambienti sanitari della Versilia dove emerge che è stata la stessa professionista a gestire a distanza, via telefono, i due parti.

Come riporta LaNazione.it, il primo in casa a Massa parlando con il padre del nascituro, l’altro presso la sede della Croce Verde di Viareggio guidando una volontaria molto giovane. Mamme e bimbi stanno bene e sono stati poi trasferiti, uno all’ospedale apuano a Massa e l’altro al Versilia a Lido di Camaiore.

“Sono state due belle esperienze” dice Martina “ringrazio anche chi ha collaborato per la buona riuscita dei due eventi e soprattutto chi era al telefono con me. Non era affatto semplice gestire al meglio questa situazione che è stata sicuramente una novità per tutti noi”.

L’ennesimo episodio che sottolinea la professionalità e le competenze mai abbastanza valorizzate degli infermieri.

Complimenti alla collega.