Pubblicità

Tribunale sconta più di 3 anni di pena all’uomo che accoltellò una dottoressa in ospedale. Medici e Infermieri infuriati.

Tribunale sconta 3 anni e 4 mesi all’uomo che nel dicembre 2018 accoltellò una dottoressa durante il turno di lavoro presso l’Ospedale di Crotone.

L’evento scatenò forte disapprovazione da parte di tutto il personale italiano, perchè rappresentò uno dei culmini di un fenomeno di violenza troppo spesso perpetrato ai danni del personale sanitario.

Luigi Amoruso, 51 anni, il 24 gennaio scorso era stato condannato a 10 anni e 4 mesi di reclusione dal Tribunale di Crotone, che aveva riconosciuto come attenuante la semi infermità mentale dell’individuo.

Adesso la Corte di Appello di Catanzaro si è espressa riducendo  a 7 anni la pena.

La prima reazione del personale sanitario è stata molto forte e contraria alla decisione: come può un atto così cruento ricevere sconti sulla pena?