histats.com
venerdì, Marzo 1, 2024
HomeIn evidenzaRientrano i cani nei reparti pediatrici. Infermieri, Medici e OSS esultano.

Rientrano i cani nei reparti pediatrici. Infermieri, Medici e OSS esultano.

Pubblicità

Dog Therapy, dopo la pandemia tornano i cani nei reparti pediatrici. Infermieri, Medici e OSS esultano.

Con la lenta fine della pandemia, torna anche la dog therapy. All’ospedale San Paolo di Milano è stata infatti ripristinata l’attività nelle aree di pediatria e neonatologia.

“Come pediatra credo molto nella possibilità che hanno i cani, e altri animali domestici, di mettersi in relazione con i pazienti più fragili” ha commentato Giuseppe Banderali, Direttore della struttura di Pediatria e Neonatologia dell’Ospedale San Paolo di Milano.

“In questo momento storico di post covid, di fragilità umana, soprattutto per bambini e anziani, l’intervento con i cani ha proprio la capacità di ridurre situazioni di stress e di ansia emozionale. I cani riescono ad entrare in relazione con i pazienti, anche i più complessi, e dare loro stimoli positivi”.

Pazienti e famiglie hanno quindi ricominciato a trovare nuovi sorrisi, per la gioia del personale, che esulta.

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394