histats.com
lunedì, Febbraio 6, 2023
HomeIn evidenzaInfermieri frontalieri: in Italia si fa gli schiavi a 1400 euro al...

Infermieri frontalieri: in Italia si fa gli schiavi a 1400 euro al mese. Meglio 5000 euro.

Pubblicità

Infermieri frontalieri: in Italia si fa gli schiavi a 1400 euro al mese. Scegliamo 5000 euro mensili.

Continua la migrazione di Infermieri e professionisti sanitari italiani in Svizzera, dove si arriva a guadagnare fino a 5000 euro, contro i 1400 di euro mensili percepiti in Italia. La migrazione maggiore parte dalla Lombardia e dalle aree geografiche varesine e comasche, che scelgono di varcare il Canton Ticino.

I dati parlano chiaro: nel 2021 i professionisti della salute italiani che hanno scelto di andare a lavorare in Svizzera e a fare in frontalieri rappresentano il 5,5% nella sola Lombardia, pari a circa 4000 lavoratori. Il trend è in netta crescita e in alcune aree lombarde è praticamente impossibile reperire Medici, Infermieri, Fisioterapisti, Ostetriche e altre Professioni Sanitarie. Il maggior numero di frontalieri si è avuto durante la prima fase della Pandemica, con il 12% di personale sanitario che faceva su e giù tra Italia e Svizzera.

Sono numeri su cui dovremmo un po’ tutti riflettere.

____________________________

AVVISO!!!

RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394