histats.com
lunedì, Settembre 27, 2021
Pubblicità
HomeOperatori Socio SanitariOffese su gruppo whatsapp, OSS porta in tribunale coordinatore.

Offese su gruppo whatsapp, OSS porta in tribunale coordinatore.

Offese su gruppo whatsapp, Operatore Socio Sanitario porta in tribunale il coordinatore di struttura.

Offese su gruppo whatsapp e l’oss porta il coordinatore di struttura in tribunale.

Succede sul litorale toscano, dove lo scontro fra personale e coordinatore di struttura è esondato in uno scambio di insulti sul gruppo whatsapp.

Il coordinatore, che ci viene detto non essere un infermiere, ha risposto alle domande incalzanti del collega definendolo “scansafatiche al limite del criminale” e “ladro”.

Al centro del dibattito vi era la segnalazione da parte di un ospite che avrebbe atteso troppo per la risposta alla richiesta di aiuto in orario notturno.

L’OSS non ci ha visto più ed ha deciso di portare il coordinatore in tribunale con tanto di screenshot della conversazione.

Un ennesimo episodio in cui i gruppi whatsapp lavorativi hanno generato conseguenze legali, fate attenzione!

Leggi anche:

Coordinatori Infermieri chiudono gruppi WhatsApp di reparto: sono illegali.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

2 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394