Mancano Infermieri, Oss e Professionisti Sanitari, ma l’azienda assume Avvocati e mogli di dirigenti.

Infermieri Fermo: Yoga e Mindfulness per combattere lo stress.

Accade a Catanzaro dove nei giorni scorsi la UIL FPL ha scritto al Ministro della Salute per bloccar lo pseudo-concorso per l’assunzione di legali in azienda sanitaria.

A scendere in campo è Nicola Simone, segretario territoriale catanzarese del sindacato di categoria UIL FPL di Catanzaro, che scrive al Ministro della Salute Giulia Grillo con la finalità ultima di bloccare il Concorso per Avvocati. E ciò perché le uniche persone iscritte alla selezione sarebbero le mogli di noti dirigenti di ASL e Regione. Tutto ciò mentre si continua a non assumere Medici, Infermieri, OSS e Professionisti Sanitari, a totale discapito della salute del Cittadino.

Ecco la missiva inviata al ministro Grillo.

La missiva è firmata da Nicola Simone, segretario territoriale catanzarese del sindacato di categoria UIL FPL di Catanzaro.

Potrebbe interessarti...