histats.com

Mancano Infermieri, Oss e Professionisti Sanitari, ma l’azienda assume Avvocati e mogli di dirigenti.

Mancano Infermieri, Oss e Professionisti Sanitari, ma l’azienda assume Avvocati e mogli di dirigenti.

Accade a Catanzaro dove nei giorni scorsi la UIL FPL ha scritto al Ministro della Salute per bloccar lo pseudo-concorso per l’assunzione di legali in azienda sanitaria.

A scendere in campo è Nicola Simone, segretario territoriale catanzarese del sindacato di categoria UIL FPL di Catanzaro, che scrive al Ministro della Salute Giulia Grillo con la finalità ultima di bloccare il Concorso per Avvocati. E ciò perché le uniche persone iscritte alla selezione sarebbero le mogli di noti dirigenti di ASL e Regione. Tutto ciò mentre si continua a non assumere Medici, Infermieri, OSS e Professionisti Sanitari, a totale discapito della salute del Cittadino.

Ecco la missiva inviata al ministro Grillo.

La missiva è firmata da Nicola Simone, segretario territoriale catanzarese del sindacato di categoria UIL FPL di Catanzaro.

Redazione

Servizio Redazionale.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394