histats.com

Fisioterapisti: il 40% degli iscritti al nuovo Ordine TSRM PSTRP sono della categoria.

Fisioterapisti: il 40% degli iscritti al nuovo Ordine TSRM PSTRP sono della categoria.

Lo comunica Mauro Tavarnelli, presidente dell’Associazione Italiana Fisioterapisti (AIFI). Quasi 60.000 i colleghi che hanno presentato domanda di iscrizione.

Ad un anno esatto dall’inizio delle iscrizioni all’Ordine Tsrm-Pstrp, le professioni, le associazioni maggiormente rappresentative, i loro rappresentanti (Ramr), i professionisti e chiunque abbia partecipato a dar vita alla legge 3/2018, ha oggi motivo di festeggiare. Lo si legge sul sito dell’Associazione italiana fisioterapisti. Lo riferisce l’agenzia DIRE.

“L’AIFI – si legge ancora – sotto la guida di Mauro Tavarnelli, ha sostenuto, quest’anno, forti relazioni con la Federazione degli Ordini, attraverso il rapporto con Alessandro Beux, presidente della Federazione Nazionale Tsrm, e grazie al supporto e alla lungimirante azione del presidente del Coordinamento nazionale associazioni professioni sanitarie (Conaps), Antonio Bortone”.

“La dedizione e l’impegno dell’anno passato – continua la nota – di ogni presidente regionale AIFI, della Direzione nazionale, dell’Ufficio di presidenza e dei singoli dirigenti associativi, si è sostanziata con la presentazione di quasi 60.000 domande di iscrizione all’Albo da parte dei soli fisioterapisti”.

“Malgrado le difficoltà fisiologiche in un processo simile – concludono i fisioterapisti – possiamo affermare che è arrivato il tempo per l’avvio di nuove relazioni con i presidenti e gli organismi territoriali degli Ordini, in uno spazio che sa già di casa. Quella di oggi è quindi una giornata di bilanci che risultano di gran lunga positivi. Buon compleanno a tutti”.

Redazione

Servizio Redazionale.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394