Infermieri, Oss e Professionisti Sanitari: dal 1 aprile aumenti in busta paga.
Infermieri, Oss e Professionisti Sanitari: dal 1 aprile aumenti in busta paga.
Pubblicità

Emergenza Coronavirus. La FIALS chiede la chiusura della mensa ospedaliera del Sant’Orsola di Bologna per prevenire contagi tra gli operatori. Mancano DPI per addetti alle cucine.

La FIALS di Bologna scrive alla direzione generale dell’AOSP (Sant’Orsola-Malpighi) per chiedere la chiusura precauzionale della mensa ospedaliera. Lo fa con una missiva a firma del segretario provinciale Alfredo Sepe. In azienda, come noto, si sono registrati casi di ricovero di Pazienti con Coronavirus. Per questo il sindacato chiede di prevenire ulteriori infezioni, possibile in spazi angusti come le mense.

E non è tutto, i lavoratori del settore non sono stati muniti di DPI idonei, mentre scarseggiano i disinfettati e gli igienizzanti per le mani. Pertanto la FIALS chiede di intervenire nell’immediato, magari ricorrendo ai buoni-pasto.

La lettera della FIALS al Direttore Generale.

Direzione Generale AOSP Bologna

Oggetto: Emergenza CoronaVirus – Settore Ristorazione – Buono Pasto / Chiusura Mense.

Spettabile Direttore,

siamo sconcertati nell’ammirare le condizioni precarie in cui versa il settore ristorazione in merito alla gestione dell’Emergenza COVID – 19 , indescrivibili da ogni punto di vista.

Nello specifico, il personale che distribuisce il vitto non viene dotato di dispositivi adatti di protezione, i Prenotatori vagano per le unità operative senza DPI, dove sono transitati pazienti potenzialmente infetti, è carente il Septaman e l’Amuchina, e la mensa è costantemente affollata, dulcis in fundo, non si comprende quale sia la profilassi per il personale socialmente utile che lavora in cucina.

Non viene rispettata la direttiva regionale, ministeriale, il personale si reca a mensa con il camice da lavoro/divisa e con il fondendo al collo ( siamo alla follia pura) inoltre i luoghi della mensa sono piccoli, angusti , c’è poco ricambio di aria ( si potrebbe propagare il VIRUS infettando mezzo Ospedale).

Chiediamo di CHIUDERE LE MENSE DEL S.ORSOLA a tutela degli operatori e dei cittadini, sostituendo il DIRITTO LA PASTO CON IL BUONO PASTO.

Alfredo Sepe – Segretario FIALS Bologna