Pubblicità

Emergenza Coronavirus. Sono 92 gli Infermieri volontari della Task Force anti-Covid-19 in partenza per le regioni del Nord. Lo annuncia il ministro Francesco Boccia.

Nel corso della videoconferenza che si e’ svolta stamani tra il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, i presidenti delle Regioni Lombardia e Piemonte, Attilio Fontana e Alberto Cirio, e il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, il ministro ha annunciato che “da domani mattina, ed entro la giornata di domenica, arriveranno a destinazione i primi infermieri della task force di volontari coordinati dalla Protezione Civile.

Gli infermieri destinati alle Regioni che raggiungeranno gli ospedali entro domenica sono complessivamente 92 e andranno in Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte, Liguria, Marche, Provincia autonoma di Trento e Val d’Aosta. Nel corso della videoconferenza il governo ha dato piena disponibilita’, in attesa che si completi il confronto fra le Regioni Piemonte e Lombardia, alla richiesta fatta ieri a Torino dal presidente Cirio su un ulteriore contingente di medici e infermieri per verificare la possibilita’ di utilizzare parte dei posti di terapia intensiva all’interno dell’ospedale di Milano Fiera per conto della Regione Piemonte (Fonte: Dire.it).