histats.com
giovedì, Aprile 18, 2024
HomePrimo PianoCorsi ECM, Eventi, ConvegniIl Definanziamento del Servizio Sanitario Pubblico: un declino annunciato. Medici e Infermieri...

Il Definanziamento del Servizio Sanitario Pubblico: un declino annunciato. Medici e Infermieri a confronto.

Pubblicità

Medici e Infermieri a confronto sul definanziamento del Servizio Sanitario Pubblico: un declino annunciato per ANAAO ASSOMED e Nurind.

ANCONA. Durante la recente pandemia, medici e infermieri sono stati acclamati come eroi, celebrati dai politici e dai mass-media come paladini del popolo italiano. Tuttavia, nonostante questo riconoscimento, il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) è afflitto da una cronica mancanza di finanziamenti che mina la sua efficacia nel fronteggiare le emergenze. In questo contesto, emerge una contraddizione evidente: se da un lato si lodano gli operatori sanitari come eroi, dall’altro si assiste a un continuo declino del servizio sanitario pubblico.

Se ne discuterà il prossimo 19 gennaio 2024 ad Ancona presso il Teatro delle Muse in occasione di un apposito incontro organizzato dai sindacati ANAAO ASSOMED (Medici ed Odontoiatri) e NURSIND (Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie), dalle ore 8.00 alle ore 13.00.

A tutti i sanitari partecipanti saranno riconosciuti 5 Crediti ECM.

La Centralità del SSN Durante l’Emergenza Pandemica.

La pandemia ha messo in risalto la cruciale importanza del servizio sanitario pubblico nel fronteggiare situazioni di emergenza. Nonostante questo, la recente manovra economica sembra ignorare le esigenze dei professionisti della salute, mettendo addirittura in discussione i loro diritti acquisiti e trascurando le necessità della sanità pubblica.

20 Anni di Tagli e Sforbiciate.

Nonostante l’attesa di un ritorno del SSN alla centralità nella politica italiana, dopo 20 anni di tagli e sforbiciate, la situazione sembra peggiorare. La mancanza di investimenti nelle infrastrutture e nelle risorse umane rende i servizi ai cittadini sempre più incerti e deboli, mentre le condizioni di lavoro dei professionisti della salute diventano insostenibili ed inaccettabili.

Finanziamenti al Sistema Sanitario Privato.

Il tetto di spesa per il personale, rimasto invariato da circa 20 anni fa, sembra essere indistruttibile, ma nel frattempo, ingenti somme di denaro pubblico vengono utilizzate per sostenere il sistema sanitario privato. Questo fenomeno ha portato a una migrazione di personale esperto, ma stanco e insoddisfatto, verso il settore privato anziché investire per creare un ambiente lavorativo sicuro e soddisfacente nel settore pubblico.

Proteste e Scioperi.

La frustrazione dei professionisti della salute ha portato a una stagione di proteste e scioperi. Queste azioni rappresentano l’estrema conseguenza di un dialogo a lungo inascoltato, di un confronto illusorio, di richieste disattese e di provvedimenti punitivi al limite della costituzionalità.

Il definanziamento del Servizio Sanitario Pubblico rappresenta un declino annunciato, minando la sua capacità di fornire servizi essenziali alla popolazione. È urgente un cambio di rotta, con investimenti mirati, ascolto delle esigenze dei professionisti della salute e un impegno concreto nel preservare il bene più prezioso di tutti: la salute e il servizio sanitario pubblico.

Il Programma dell’evento formativo e informativo:

Programma completo dell’Evento

_________________________

Per il lettore:

  • Vi suggeriamo di seguire anche QuotidianoSanitario.it, il primo quotidiano sanitario interamente gestito dall’Intelligenza Artificiale: LINK
  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394