histats.com
domenica, Marzo 3, 2024
HomeIn evidenzaI Medici non possono impartire ordini o dirigere gli Infermieri. Anomalia tutta...

I Medici non possono impartire ordini o dirigere gli Infermieri. Anomalia tutta italiana.

Pubblicità

E’ ovvio che Medici non possono impartire ordini o dirigere gli Infermieri. Anomalia tutta italiana mai sanata nella cultura collettiva.

In questi giorni si fa un grand discutere sulla carenza di Medici e Infermieri in Italia. Allo stesso modo il confronto rimane acceso sul rapporto professionale tra queste due categorie sanitarie. L’autonomia professionale dell’Infermiere è sacrosanta, ma molti Medici (e anche qualche collega Infermiere) ancora non lo ha capito.

I medici sono spesso preoccupati dell’intrusione degli infermieri nei loro spazi, ma che questo è un timore infondato. L’infermiere è un professionista sanitario con competenze e responsabilità proprie, che non sono subordinate a quelle del medico.

A sostegno di questa tesi, vi è il vasto scenario normativo che disciplina la Professione dell’infermiere, che lo definisce responsabile dell’assistenza infermieristica. Il DM 14 settembre 1994, n. 739, ad esempio, indica specificamente gli ambiti nei quali si manifesta la professionalità dell’infermiere, che comprendono l’identificazione dei bisogni di assistenza infermieristica, la ricerca degli strumenti e delle tecniche per rispondere a tali bisogni, e la collaborazione con il medico nella garanzia della corretta applicazione delle procedure diagnostico-terapeutiche.

L’infermiere ha una posizione di garanzia nei confronti del paziente, che è analoga a quella del medico. L’autonomia professionale attribuita all’infermiere esclude l’esistenza di un vincolo di subordinazione di quest’ultimo rispetto al medico.

Ma di cosa hanno paura i Medici?

La preoccupazione dei medici per l’intrusione degli infermieri nei loro spazi: tale paura è ingiustificata. L’infermiere non è un semplice esecutore di atti decisi da altri, ma è un professionista con competenze e responsabilità proprie.

L’autonomia professionale dell’infermiere: quest’ultimo ha un’autonomia professionale che è sancita dalla normativa. L’infermiere è responsabile dell’assistenza infermieristica e ha una posizione di garanzia nei confronti del paziente.

La collaborazione tra medici e infermieri: la coesione e il lavoro in equipe tra medici e infermieri è fondamentale per garantire la migliore assistenza al paziente. I due professionisti hanno competenze e responsabilità complementari, che devono essere messe a frutto in modo coordinato.

Questi aspetti possono essere discussi da diversi punti di vista, ad esempio dal punto di vista giuridico, deontologico o pratico.

È importante sottolineare che quanto detto finora è un’analisi di carattere generale, che non può essere applicata a tutti i casi specifici.

In ogni situazione è necessario valutare le circostanze concrete per determinare i ruoli e le responsabilità dei professionisti coinvolti. Ma va ribadito che il Medico fa il Medico e l’Infermiere fa l’Infermiere, senza interferenze e senza ricevere ordini da chicchessia. E ciò in tutti gli ambiti assistenziali: in ospedale, sul territorio e a casa dell’assistito.

_________________________

AVVISO!

  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

Dott.ssa Francesca Ricci
Dott.ssa Francesca Ricci
Francesca Ricci è una web-writer esperta in ambito sanitario. Da anni si occupa di questioni sociali, politica ed economia.
RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394