histats.com
lunedì, Ottobre 18, 2021
Pubblicità
HomeInfermieriCoronavirus e la guerra dei poveri. Agli Infermieri dell'USCA nessuna indennità di...

Coronavirus e la guerra dei poveri. Agli Infermieri dell’USCA nessuna indennità di rischio.

Emergenza Coronavirus. E’ solo una guerra tra poveri. Agli Infermieri dell’Unita speciale di continuità assistenziale nessuna indennità di rischio.

Ricordo ancora quando ho contattato ormai più di un mese giornale fa scrivendo della mia situazione fortunata, lavorando in ambulatorio, rispetto ai colleghi in prima linea ammirandoli e dedicandogli la poesia del grande poeta Ungaretti…

Si sta come d’autunno sugli alberi le foglie… Ebbene in quest’ultimo mese tante cose sono cambiate anche x me… non ce l’ho fatta a rimanere nel mio orticello tranquilla e incolume quando i miei colleghi invece lottavano come soldati in prima linea così ho dato la mia disponibilità quando hanno costituito le Usca territoriali… una sorta di monitoraggio dei Covid positivi accertati in domiciliazione obbligata… orgogliosa di far parte di una operatività che fremeva e che premeva di uscire… finalmente libera anche io oggi in prima linea contenta di dare il mio contributo.

Ma ahimè c’è il risvolto della medaglia… nessun indennizzo nessun premio, ma non basta mi hanno anche detto che l’indennità di rischio che tutti noi infermieri sappiamo essere di 5,16 al giorno a me tocca solo x il contatto e non dall’assegnazione alla stazione Usca!

Non ho certo dato la mia disponibilità x avere 5 euro e 16 centesimi in più al giorno sia chiaro anche perché non ti arricchisci ma la cosa mi ha alquanto indisposto perché questa decisione è stata presa dal Dirigente Infermieristico il che significa da un tuo collega… allora mi sono detta sto partecipando è vero ad una guerra ma non del Covid bensì ad una Guerra dei Poveri!

Io penso che la gratificazione non passa solo attraverso belle parole ma incontra tappe obbligate come quelle della gratificazione economica..noi oggi più che mai bistrattati.

Concludo questo mio sfogo oggi ancora più convinta di un mese fa con la poesia emblematica di Ungaretti

SI STA COME D’AUTUNNO SUGLI ALBERI LE FOGLIE.

Dott.ssa Erenia Nardinohttp://www.assocarenews.it
Infermiera e web-writer. Appassionata d'arte e di cultura, ha la passione per la scrittura e per la lettura.
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394