histats.com
domenica, Febbraio 25, 2024
HomeIn evidenzaContratto Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie: si allontana la firma definitiva.

Contratto Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie: si allontana la firma definitiva.

Pubblicità

Brutte novità per il CCNL di Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie: si allontana la firma definitiva. Parola di ARAN.

Devo fare un ulteriore aggiornamento sulle sorti dell’ipotesi di accordo del CCNL sanità 2019-2021.

Alle osservazioni e richieste di chiarimenti del MEF fatte in data 1 agosto e a cui l’ARAN ha prontamente risposto, lo stesso MEF ha inviato un’ulteriore nota nella quale si prende atto di alcune risposte dell’ARAN, ma ha anche chiesto ulteriori chiarimenti su norme del contratto non citate nella prima nota. Anche in questo caso l’Agenzia sta predisponendo la risposta, ma è difficile che tutto si possa definire per la sottoscrizione definitiva entro il mese di settembre, visto che poi il contratto deve essere certificato dalla Corte dei conti (entro 15 giorni).

Vorrei solo ricordare a tutti che la norma che regola la procedura di contrattazione e il relativo controllo dell’Ipotesi di accordo è l’art. 47 del decreto legislativo 165/2001. In particolare il comma 4 stabilisce che l’ARAN trasmetta, entro 10gg dalla sottoscrizione, l’ipotesi di accordo corredata da una relazione tecnica ai comitati di settore e al Governo (FATTO in questo caso). Il Consiglio dei Ministri (in pratica il MEF) può esprimere osservazioni entro 20 giorni dall’invio del contratto da parte dell’ARAN.

Sono passati più di 60 giorni, NO COMMENT.

Antonio Naddeo, presidente Aran

RELATED ARTICLES

4 Commenti

  1. […] Gli Infermieri e gli Infermieri Pediatrici italiani sono infuriati nei confronti della Politica e dei Partiti che si stanno avvicendando in queste ore in occasione delle Elezioni Governative del 25 settembre 2022. Era stato promesso loro l’aumento dello stipendio per miseri 175 euro mensili (meglio di niente) e arretrati lordi tra i 3.775 e i 4736 euro. Finora nulla si è visto e la firma del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro 2019-2021 (già scaduto da oltre un anno) è stato ancora una volta rinviato. […]

  2. […] Gli Infermieri e gli Infermieri Pediatrici italiani sono infuriati nei confronti della Politica e dei Partiti che si stanno avvicendando in queste ore in occasione delle Elezioni Governative del 25 settembre 2022. Era stato promesso loro l’aumento dello stipendio per miseri 175 euro mensili (meglio di niente) e arretrati lordi tra i 3.775 e i 4736 euro. Finora nulla si è visto e la firma del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro 2019-2021 (già scaduto da oltre un anno) è stato ancora una volta rinviato. […]

  3. […] Gli Infermieri e gli Infermieri Pediatrici italiani sono infuriati nei confronti della Politica e dei Partiti che si stanno avvicendando in queste ore in occasione delle Elezioni Governative del 25 settembre 2022. Era stato promesso loro l’aumento dello stipendio per miseri 175 euro mensili (meglio di niente) e arretrati lordi tra i 3.775 e i 4736 euro. Finora nulla si è visto e la firma del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro 2019-2021 (già scaduto da oltre un anno) è stato ancora una volta rinviato. […]

  4. […] Gli Infermieri e gli Infermieri Pediatrici italiani sono infuriati nei confronti della Politica e dei Partiti che si stanno avvicendando in queste ore in occasione delle Elezioni Governative del 25 settembre 2022. Era stato promesso loro l’aumento dello stipendio per miseri 175 euro mensili (meglio di niente) e arretrati lordi tra i 3.775 e i 4736 euro. Finora nulla si è visto e la firma del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro 2019-2021 (già scaduto da oltre un anno) è stato ancora una volta rinviato. […]

Comments are closed.

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394