histats.com

Ciro Carbone (Opi Napoli): finalmente la sanità campana non è più in rosso.

Ciro Carbone (Opi Napoli): finalmente la sanità campana non è più in rosso.

Presidente Opi Napoli: “Bene stop a commissariamento. Ora mano alle assunzioni”. Ora si assumano Infermieri e Infermieri Pediatrici.

“L’uscita dalla lunga fase di commissariamento rappresenta sicuramente un elemento di soddisfazione per gli infermieri e per quanti operano nella sanità in Campania. Siamo compiaciuti di questo risultato. Anche perché sono stati anni difficili, duri, di grandi sacrifici per tutti. Soprattutto per i cittadini”. Cosi il Presidente dell’Ordine degli infermieri di Napoli, Ciro Carbone all’indomani della notizia sull’uscita della sanità campana dalla fase commissariale.

“Ma anche gli infermieri e le infermiere pediatriche – ha aggiunto Carbone – hanno pagato un caro prezzo in termini di mancate assunzioni e aumento esponenziale dei carichi di lavoro. In questi anni ogni infermiere ha assistito mediamente al giorno circa 18 pazienti, a fronte di una media ottimale di 1 a 6. Un record negativo in tutta Europa. Ma oggi questo è alle spalle. Ci aspettiamo da subito che la buona notizia si trasformi presto in miglioramento nella qualità dei servizi all’utenza e in un poderoso piano di assunzioni che tenga conto di un dato: in dieci anni di blocco del turn over e tagli alla spesa, gli infermieri in Campania hanno perso circa 9mila posti di lavoro. A tutto danno della quantità e della qualità delle prestazioni sanitarie offerte”.

Avatar

Redazione

Servizio Redazionale.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394