histats.com
giovedì, Aprile 18, 2024
HomeIn evidenzaAsl Toscana Nord Ovest risponde alle polemiche: nessun paletto, ma necessaria limitazione...

Asl Toscana Nord Ovest risponde alle polemiche: nessun paletto, ma necessaria limitazione nel Pronto Soccorso.

Pubblicità

L’Asl Toscana nord ovest risponde alle recenti polemiche sollevate per il mancato sopralluogo dei consiglieri comunali al pronto soccorso dell’ospedale San Luca di Lucca.

L’azienda sanitaria sottolinea la sua apertura al confronto e chiarisce la situazione, ribadendo l’impegno costante verso la comunità.

Disponibilità al Confronto.

L’Asl Toscana nord ovest enfatizza la sua apertura al confronto e sottolinea che non ci sono stati paletti nell’accesso in ospedale per i componenti della commissione sociale. L’azienda, riconoscendo l’importante ruolo della commissione, ha garantito una sala e la presenza di personale medico e infermieristico per rispondere a tutti i quesiti e approfondire la situazione del pronto soccorso.

Limitazione delle Presenze Esterne.

In risposta alle critiche, l’Asl spiega che, seguendo protocolli e indicazioni aziendali, è necessario limitare al massimo le presenze esterne in Pronto soccorso. Questa decisione è motivata dalla necessità di tutelare i pazienti e i servizi critici, specialmente in periodi di picco influenzale e covid, con un elevato rischio di contagio.

Proposta di Delegazione Ridotta.

L’azienda afferma di aver proposto favorevolmente l’ingresso nei locali di due persone, compreso il consigliere delegato alla sanità, Alessandro Di Vito. Questo approccio avrebbe garantito una maggiore sicurezza e evitato interferenze con l’attività ospedaliera rispetto a un gruppo più ampio.

Assicurazione della Trasparenza.

Nonostante le limitazioni, l’Asl ribadisce di non avere nulla da nascondere. Durante la visita precedente della commissione, la direttrice Fabiana Frosini ha evidenziato i problemi nella struttura e le azioni di miglioramento in corso. L’azienda assicura la piena adesione alla richiesta di riprogrammare il sopralluogo in un momento di minore criticità, rispettando le regole aziendali.

Conclusioni.

Questa risposta dell’Asl Toscana nord ovest riafferma il suo impegno verso la trasparenza, la collaborazione e la sicurezza dei pazienti, invitando a un dialogo costruttivo per migliorare costantemente i servizi sanitari.

_________________________

Per il lettore:

  • Vi suggeriamo di seguire anche QuotidianoSanitario.it, il primo quotidiano sanitario interamente gestito dall’Intelligenza Artificiale: LINK
  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394