Master da incubo. Giornalismo Sanitario: Fan Page silura Nurse24.it e UniPegaso.

Master da incubo. Giornalismo Sanitario: Fan Page silura Nurse24.it e UniPegaso.

Il Master di I livello non è riconosciuto dall’Ordine nazionale e da quelli regionali dei Giornalisti. Giallo attorno al noto quotidiano italiano: annunciata collaborazione, poi svanita nel nulla.

Continua la nostra inchiesta sui “Master da incubo“. Ci siamo imbattuti qualche giorno fa, anche per deformazione professionale, nel Master on line in Giornalismo Sanitario. Ci aveva colpito un annuncio secondo cui ad organizzare il corso erano UniPegaso, la maggiore università telematica italiana, il quotidiano francese Nurse24.it e addirittura il non plus ultra dell’informazione italiana, i colossi di Fan Page.

Fan Page ha silurato UniPegaso e Nurse24.it o non è mai stato nell’organizzazione del Master?

La prima edizione di questo master è stata annunciata in pompa magna. Il Corso era organizzato da UniPegaso in collaborazione con Nurse24.it e addirittura con FanPage.it (così come testimoniano le nostre ricerche su Google immettendo la stringa “Master Giornalismo Sanitario FanPage.it“). A distanza di qualche settimana dall’annuncio è sparita la collaborazione con il noto quotidiano nazionale. Cosa è accaduto? Non lo si è mai capito. Si è trattato di una forzatura? Di un accordo mai raggiunto? Di una intesa che ha portato poi alla rottura? Chi lo sa.

La nostra ricerca su Google.

Come dicevamo abbiamo eseguita una semplice ricerca su Google immettendo nell’area di ricerca la stringa “Master Giornalismo Sanitario FanPage.it” (vedi specchietto qui in basso). Ovviamente su Fan Page non abbiamo trovano nulla che facesse riferimento a questo Corso). Visto che Google registra tutto quello che è registrabile sono emerse tante incongruenze. Le prime che sono balzate subito agli occhi sono quelle relativi ai portali di UniPegaso e di Nurse24.it

Cercando il Master in Giornalismo Sanitario su Google si nota che il Corso è organizzato da UniPegaso in collaborazione con Nure24.it e con FanPage. Misteriosamente, però, quando si clicca sul link suggerito dal motore di ricerca FanPage sparisce. Cosa è successo? Perché il quotidiano ha silurato gli organizzatori del Corso?
Cercando il Master in Giornalismo Sanitario su Google si nota che il Corso è organizzato da UniPegaso in collaborazione con Nure24.it e con FanPage. Misteriosamente, però, quando si clicca sul link suggerito dal motore di ricerca FanPage sparisce. Cosa è successo? Perché il quotidiano ha silurato gli organizzatori del Corso?

Sul sito dell’Ateneo la pagina che faceva riferimento al Master e all’accordo con i due quotidiani è sparita magicamente nel nulla: LINK.

Su Nurse24.it la pagina che annunciava l’accordo tra FanPage.it e UniPegaso non riporta più e misteriosamente il primo quotidiano. Eppure nella ricerca su Google lo si trova ancora: LINK.

Il Master di UniPegaso e Nurse24 ormai orfano di FanPage propone:

Il Master in “Giornalismo sanitario” è un master annuale di I° livello che offre modelli, metodi, strumenti ed esperienze afferenti al mondo della sanità e a quelli della comunicazione digitale, spaziando dalla scrittura per il web alla produzione di contenuti multimediali, passando per il mondo dei social media e la normativa legata all’utilizzo dei dati personali.

Richiesta una fantomatica Laurea in Giornalismo.

Ed è da incubo verificare che tra i titoli richiesti per l’iscrizione vi sia l’ovvia Laurea triennale in una delle Discipline delle Professioni Sanitarie e una fantomatica Laurea in Giornalismo. Ed è qui il mistero: in Italia non esiste una Laurea in Giornalismo e l’iscrizione all’Ordine è dettata da regole che vanno al di là della formazione universitaria. Il Giornalismo è un mestiere che si impara anche nelle redazioni ed è assimilabile alle professioni di matrice artistica. I migliori giornalisti italiani di oggi e di ieri non si sono mai laureati e addirittura qualcuno di loro aveva appena la quinta elementare o la terza media.

L’attesa.

Aspettiamo le risposte di Fan Page, di UniPegaso e di Nurse24.it prima di iscriverci anche noi al Master (lo faremo solo se ci convinceranno della bontà del corso). All’università telematica abbiamo chiesto espressamente di sapere se il Corso è riconosciuto dall’Ordine nazionale dei Giornalisti o almeno da qualche Ordine regionale e di conoscere il curriculum professionale dei direttori o del direttore del Master, onde verificare se abbiano o abbia le reali competenze per coordinare un importante evento formativo come quello sul Giornalismo Sanitario.

La formazione universitaria e i Master sono una cosa seria e tali devono rimanere.

La formazione, lo ripetiamo ancora una volta, è una cosa seria e anche le Università telematiche importanti come UniPegaso devono uniformarsi alle regole elementari del settore:

  1. competenza (non basta essere iscritti all’Ordine dei Giornalisti per definirsi tali);
  2. conoscenza (non basta dirigere una testata giornalistica per chiamarsi Giornalisti);
  3. padronanza della didattica (è una cosa seria l’insegnamento);
  4. valutazione effettiva dei traguardi raggiunti dai discenti (chi valuta deve essere in grado di farlo).

Conclusioni.

Se siete già dei Professionisti Sanitari e volete/dovete iscrivervi ad un Master in Giornalismo sceglietene uno importante.

Ve ne consigliamo alcuni:

  • Giornalismo e giornalismo radiotelevisivo > LINK;
  • Giornalismo e comunicazione > LINK;
  • I migliori master nel settore > LINK.

Potrebbe interessarti...