histats.com
giovedì, Dicembre 1, 2022
HomeIn evidenzaTampone rapido: il 50% dei negativi è falso.

Tampone rapido: il 50% dei negativi è falso.

Pubblicità

Tampone rapido, il 50% dei negativi è falso. Ricerca conferma l’opinione dei virologi contrari alla preferenza dei tamponi rapidi rispetto al molecolare.

Tampone rapido: virologi preoccupati e ricerca conferma che il 50% dei negativi è in realtà falso.

Virologi contro il tampone rapido.

Sale la preoccupazione ed i virologi lanciano un campanello d’allarme importante.

“Questa situazione (di altissima circolazione del virus, ndr) è complicata da un uso smodato dei tamponi rapidi che di fatto, in condizioni di alta trasmissione, sono un elemento veramente pericoloso” ha allarmato Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell’università di Padova.

Anche il virologo Francesco Broccolo, dell’Università di Milano Bicocca, ha sentenziato “Sono test con una sensibilità estremamente bassa, tanto che i casi positivi sono attualmente rilevati dallo 0,2% dei test rapidi e dal 6% dei molecolari.Inoltre, abbiamo oltre il 50% di falsi negativi”.

Ricerca: il 50% dei negativi è FALSO.

Uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Future Virology ha recentemente riportato come quasi il 50% dei risultati negativi dei tamponi rapidi siano in realtà delle positività non rilevate.

“La novità di questo studio” spiega il dottor Claudio Giorlandino, direttore scientifico del Centro ricerche Altamedica di Roma che ha curato lo studio “sta nella assoluta correttezza metodologica che, per primo, ha svelato che i limiti già conosciuti sono in realtà estremamente maggiori. L’enorme numero di falsi negativi che questi test, eseguiti in farmacia o in piccoli studi o laboratori, produce è pericolosissimo perché determina nei soggetti negativi un falso senso di sicurezza”.

Comitato di Redazione
Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394