histats.com
domenica, Novembre 28, 2021
Pubblicità
HomeIn evidenzaMedico primario 118 denuncia ricoveri falsati per evitare la zona rossa: ispezione...

Medico primario 118 denuncia ricoveri falsati per evitare la zona rossa: ispezione urgente del Ministero.

Ricoveri falsati per risollevare i parametri regionali ed evitare la zona rossa. Ispezione del Ministero dopo le accuse del medico primario del 118.

Ispezione urgente del Ministero dopo le parole di Alberto Peratoner, rappresentante regionale del sindacato Anestesisti Rianimatori, che denuncia una gestione falsata dei ricoveri durante il picco del covid-19.

Secondo il medico, che è anche direttore del 118 di Trieste, la situazione era studiata per eludere il sistema dell’assegnazione dei colori alle Regioni.

In particolare si parla di pazienti intensivi trattati in semintensiva negli ospedali di Gorizia e Palmanova. Pazienti intensivi in piena regolae, intubati e ventilati ma tenuti in area semintensiva.

Questo al fine di rientrare nei parametri di calcolo per gli indicatori stabiliti dal Comitato Tecnico Scientifico, determinanti i “colori” delle regioni.

Una denuncia molto pesante che se confermata coinvolgerebbe nelle indagini anche alte sfere.

Impensabile infatti che un medico di reparto decida autonomamente di cercare di aggirare il sistema di valutazione regionale.

Gli ispettori del Ministero sapranno far luce su questo caso.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394