Defibrillatore: la Camera approva norma su obbligatorietà nei luoghi pubblici.

Defibrillatore all'ASL disponibile in orario di ufficio! Scandalo virale!

Il defibrillatore dovrà essere usato in tutti i luoghi pubblici. Fondi per formare gli operatori. Ora si attende approvazione Senato.

La Camera dei Deputati ha approvato all’unanimità, con 502 voti, la proposta di legge per favorire la diffusione dei defibrillatori semi-automatici (DAE) in ambienti extraospedalieri, come gli scali e i mezzi di trasporto aerei, ferroviari e marittimi. Il testo passa ora all’esame del Senato per il via libero definitivo.

GRILLO, ‘MINISTERO STANZIA 2 MLN PER DIFFONDERLI. LANCEREMO CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE CON LA RAI’

“Bene il voto di Montecitorio sulla proposta di legge per i defibrillatori. Su temi così importanti è bello essere uniti: al ministero della Salute abbiamo stanziato oltre 2 milioni per dotare le strutture pubbliche di defibrillatori e presto con la Rai lanceremo una campagna di sensibilizzazione di primo soccorso”.

Lo afferma il ministro della Salute, Giulia Grillo, commentando il voto della Camera.

Intanto a livello nazionale partono i corsi di preparazione all’uso del defibrillatore e alla rianimazione cardiopolmonare: link.

Potrebbe interessarti...