histats.com

Domiciliari a Medico accusato di 15 omicidi.

Domiciliari a Medico accusato di 15 omicidi.

Cazzaniga, ex medico anestesista dell’Ospedale di Saronno (Varese) ha ottenuto la custodia cautelare. Lascia quindi il carcere in attesa della sentenza ultima per le morti sospette di 15 persone. Intercettato dichiarò: “Sono l’Angelo della Morte!”

La rabbia dei familiari delle vittime non porterà certo giustizia. L’ex Medico Leonardo Cazzaniga, in forze all’ospedale di Saronno, passerà dall’incarcerazione preventiva al sistema cautelare: passerà insomma le sue giornate in casa propria.

Questo in attesa che si faccia definitiva chiarezza circa le 15 morti sospette avvenute tra il 2012 ed il 2013.

Cazzaniga è il principale indiziato come responsabile dei 12 decessi in corsia presso l’ospedale di Saronno e dei 3 decessi nella famiglia dell’ex amante Laura Taroni, infermiera anch’essa indagata come aiutante effettiva del medico.

Tutto da confermare in tribunale, anche se intercettazioni raccolte dalle forze dell’ordine lascerebbero pochi dubbi. Cazzaniga infatti avrebbe esclamato “Io sono Dio” e “Con questo paziente dispiego le mie ali dell’angelo della morte“.

Dalle ricostruzioni sembra che i pazienti venissero accompagnati alla morte secondo il protocollo Cazzaniga ovvero un mix letale di farmaci prescritti dal medico e somministrati dall’infermiera. Pazienti che però, secondo il parere clinico dei colleghi, non necessitavano di percorso palliativo.

Durante la perizia psichiatrica condotta in questa fase processuale è stato apprezzabile un disturbo narcisistico di personalità.

Tra le altre, il medico avrebbe affermato “A torto o a ragione ero considerato la persona più importante e carismatica del pronto soccorso. Mi ritengo il migliore dei medici per la vastità delle mie competenze”.

In attesa della sentenza definitiva finisce il carcere per l’imputato: passerà comodamente a casa il resto del processo.

 

Redazione

Servizio Redazionale.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394