Pubblicità

Infermiera Coordinatrice truffa l’Ospedale: la Guardia di Finanza dispone sequestro da 2 milioni di euro.

Infermiera Coordinatrice nei guai: la Guardia di Finanza ha scoperto una truffa ai danni dell’ospedale Sant’Anna di Torino, dove S.C. è coordinatrice presso il blocco operatorio.

La dinamica della truffa era semplice: l’Infermiera, responsabile dell’approvvigionamento del materiale chirurgico, effettuava gli ordini per poi occultare la metà del materiale in arrivo.

Lo stesso veniva poi restituito dalla stessa alla ditta fornitrice, della quale sono indagati due uomini.

In contemporanea la metà del materiale arrivato che invece era destinata all’uso effettivo, veniva in parte occultata in nascondigli all’interno dell’ospedale stesso, al fine di giustificare ulteriori ordini per l’esigua presenza in magazzino degli stessi.