histats.com
martedì, Agosto 9, 2022
HomeOperatori Socio SanitariOSS aggredito da parente in RSA: 4 fratture e 50 giorni di...

OSS aggredito da parente in RSA: 4 fratture e 50 giorni di prognosi.

Pubblicità

OSS aggredito da parente in RSA: 4 fratture e 50 giorni di prognosi. Il collega è stato picchiato selvaggiamente da un soggetto denunciato.

OSS aggredito da un parente in RSA.

Il caso è di quelli clamorosi. Lo scorso Giovedì 23 giugno il collega Michele, 41 anni a novembre, è stato aggredito e selvaggiamente picchiato mentre era in servizio presso l’RSA dove lavorava.

I colleghi che hanno assistito al diverbio non hanno però saputo riportare le precise dinamiche ed i contenuti alla base della litigata.

Fatto sta che l’Operatore ha avuto la peggio, riportando quattro costole rotte oltre a ulteriori traumi contusivi. La prognosi al momento è di 50 giorni.

A quanto risulta, il soggetto che lo ha aggredito è stato denunciato. Nelle prossime ore speriamo di ottenere i permessi per raccontare ulteriori dettagli della vicenda.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394