histats.com
venerdì, Aprile 19, 2024
HomeIn evidenzaInfermieri e OSS in fuga dagli ospedali del Nord. Il 50% delle...

Infermieri e OSS in fuga dagli ospedali del Nord. Il 50% delle partenze è frutto di dimissioni volontarie.

Pubblicità

Infermieri e OSS in fuga dagli ospedali del Nord. Il 50% delle partenze è frutto di dimissioni volontarie e così le graduatorie non bastano mai.

Infermieri e OSS scappano dagli ospedali del Nord e molte Aziende non riescono a riparare al danno con le graduatorie.

Il fenomeno è stato denunciato alla stampa dalle stesse Aziende Sanitarie, che affermano che ogni anno sono centinaia le sole dimissioni spontanee, che rappresentano oltre il 50% degli addii da parte del personale del comparto.

In particolare queste dimissioni arrivano per potersi trasferire poi in altre realtà nel sud, più vicino a casa dei singoli professionisti e operatori.

Secondo quanto appreso, il fabbisogno di personale vive quindi una sorta di non equilibrio, reso ancora più precario dai pochi fondi a disposizione per poter rimpiazzare i colleghi destinati alla pensione.

Dott.ssa Francesca Ricci
Dott.ssa Francesca Ricci
Francesca Ricci è una web-writer esperta in ambito sanitario. Da anni si occupa di questioni sociali, politica ed economia.
RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394