histats.com
lunedì, Aprile 15, 2024
HomeSpecialistiApp e Nuove tecnologieChatGPT e Intelligenza Artificiale: Assistenza Sanitaria USA in crisi. Tsunami digitale che...

ChatGPT e Intelligenza Artificiale: Assistenza Sanitaria USA in crisi. Tsunami digitale che allarma i Medici.

Pubblicità

L’intelligenza artificiale e ChatGPT mette in seria crisi l’Assistenza Sanitaria negli Stati Uniti d’America. I Medici lanciano l’allarme: “si metta un freno o sarà il caos”.

Un’enorme ondata di utilizzo di ChatGPT nell’ambito sanitario sta colpendo gli Stati Uniti, suscitando preoccupazioni tra i professionisti medici. Uno studio condotto da OnePoll per conto di UserTesting rivela che sempre più americani stanno ricorrendo a ChatGPT per ottenere approfondimenti sanitari, diagnosi e assistenza nella comprensione di referti medici.

Secondo il rapporto, il 52% degli intervistati ha utilizzato il chatbot per scopi medici, e in un sorprendente 84% dei casi, l’intelligenza artificiale ha fornito risposte corrette a domande poste prima di ottenere un parere ufficiale da un professionista medico.

Queste cifre sollevano preoccupazioni tra gli autori dello studio, poiché potrebbero indicare un crescente affidamento degli utenti su strumenti come ChatGPT per questioni delicate, spesso con risposte che potrebbero essere errate o fuorvianti.

Gli americani sembrano essere più propensi di altri a sfruttare l’intelligenza artificiale per consulenze mediche. Questo atteggiamento potrebbe essere attribuito a varie ragioni, inclusi i 26 milioni di cittadini senza assicurazione medica e coloro che risiedono in aree rurali, distanti dai centri diagnostici e di emergenza.

L’indagine ha esteso il suo sguardo anche su altri due paesi, l’Australia e il Regno Unito. Nel primo, il 27% degli intervistati si è dichiarato contrario all’uso dell’IA per questioni legate alla propria salute. Nel Regno Unito, questa percentuale sale addirittura al 44%. In contrasto, solo il 6% degli americani ha mostrato un atteggiamento sfavorevole verso l’utilizzo dell’IA nel campo medico.

La crescente dipendenza da ChatGPT nella consulenza medica solleva interrogativi etici e professionali, richiamando l’attenzione sulla necessità di garantire un uso responsabile e ponderato di tali tecnologie nell’ambito sanitario.

_________________________

Per il lettore:

  • Vi suggeriamo di seguire anche QuotidianoSanitario.it, il primo quotidiano sanitario interamente gestito dall’Intelligenza Artificiale: LINK
  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394