Pubblicità

Emergenza Coronavirus. La pressione sui servizi sanitari per Covid-19 sta scemando, per cui le Ferie Estive di Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie vanno garantite. Lo chiede la FIALS di Napoli.

Lo fa con una nota diffusa poso fa agli organi di informazione. Il sindacato FIALS di Napoli, che si occupa di autonomie locali e di sanità, chiede espressamente ai Direttori dell’ASL NA 1 Centro e del DAO di rispettare le norme in materie e di concedere a Infermieri, Infermieri Pediatrici, Ostetriche, OSS, Professioni Sanitarie e altri operatori il giusto riposo estivo. Le ferie restano una garanzia costituzionale.

Al Direttore Generale ASL Napoli 1 Centro
Al Direttore Sanitario ASL Napoli 1 Centro
Al Direttore Amministrativo Asl Napoli 1 Centro
Al Direttore Responsabile DAO

Oggetto : Ripristino Ferie per area di Emergenza.

La scrivente O.S., visto e considerato l’andamento e l’evoluzione della malattia Covid-19, il suo rallentamento il suo drastico calo, con una percentuale di nuovi casi e bisognevoli di ricoveri soprattutto nelle terapie intensive e sub intensive, che si abbassa sempre di più.

E per concedere a tutti gli operatori che hanno contribuito, con la loro azione a determinare questa situazione positiva , un periodo di recupero psico /fisico e di benessere psicologico, atto a recuperare l’energia fisiche e mentali.

Chiede di ripristinare le ferie per gli operatori impegnati soprattutto nelle aree di emergenza , sempre secondo le varie esigenze di servizio, che erano state con nota dell’Unità di Crisi soppresse per motivi che in questa fase, sembrano ormai fortunatamente superati.

Sicuri di un vostro sollecito riscontro porgiamo distinti saluti.

Fials Napoli
P. O. San Paolo