Telecamere in case di riposo, scuole e asilo: pronto Ddl.
Telecamere in case di riposo, scuole e asilo: pronto Ddl.
Pubblicità

Emergenza Coronavirus. La FIALS di Matera chiede l’intervento dei Carabinieri dei NAS per ispezione presso il “reparto limbo Covid-19” presso l’Ospedale Madonna delle Grazie.

La Segreteria Fials Matera ha inoltrato una richiesta al Comando regionale dei Carabinieri del Nucleo Anti-Sofisticazione (Nas) per richiedere di effettuare una ispezione urgente presso l’ospedale Madonna delle Grazie di Matera per alcune criticità emerse nel neonato Reparto Limbo Covid19.
“Nei giorni scorsi tanti operatori sanitari ci hanno segnalato moltissimi problemi riscontrati presso il nuovo reparto approntato in tutta fretta dove devono essere trasferiti i pazienti dal reparto di malattie infettive ancora positivi al tampone in attesa che si negativizzi e dove però vengono anche ricoverati nuovi pazienti di ogni specialità che giungono al nosocomio materano in attesa del tampone – spiegano il segretario provinciale Gianni Sciannarella e il segretario aziendale della FIALS Marco Bigherati – le criticità emerse riguardano le modalità di selezione del personale, in molti si sono visti letteralmente sbattuti in queste realtà senza ricevere comunicazione preventiva e senza ricevere una adeguata formazione, mancano i dispositivi individuali di protezione fondamentali in questo reparto perché gli operatori devono per ogni stanza indossare dispositivi differenti proprio perché i Positivi e i pazienti dubbi sono in stanze vicine, quindi vi è un consumo elevato di tute, mascherine, camici ed altro. Ci viene segnalato tra l’altro che manca una zona filtro dove gli operatori devono effettuare le manovre di vestizione e svestizione”.

I Dirigenti della FIALS lucana con il segretario generale Giuseppe Carbone.
I Dirigenti della FIALS lucana con il segretario generale Giuseppe Carbone.

Questi sono solo alcune delle criticità segnalate e per le quali la FIALS chiede chiarimenti perché si mette a rischio la salute dei cittadini e degli operatori.