Pubblicità

Auguri al neo-Commissario per l’emergenza Covid, il Generale Francesco Paolo Figliuolo, dalla Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche.

La FNOPI ha inviato una lettera al Generale Figliuolo per complimentarsi del nuovo incarico e, con l’occasione, ribadire la disponibilità degli infermieri a essere in prima linea nell’emergenza COVID.

“Gli infermieri sono sempre presenti non solo per i pazienti Covid, ma anche per i non Covid spesso dimenticati e come sempre sono attivi negli ospedali come sul territorio e a domicilio dove per ammissione delle stesse associazioni dei cittadini-pazienti sono ritenuti i professionisti che li affiancano lungo tutto il percorso di vita, perché una volta effettuata la diagnosi e individuata la terapia adeguata sono quelli a cui i pazienti fanno riferimento sia nella scelta del percorso sia nelle difficoltà quotidiane di natura clinica, di autosufficienza, educative, relazionali, riabilitative”, si legge nella lettera.

La FNOPI conferma la sua disponibilità a un incontro per illustrare le potenzialità dei professionisti iscritti e nel garantire tutto il supporto necessario sia da parte degli infermieri dipendenti che liberi professionisti e per disegnare un modello di intervento della professione che lasci da parte vecchi stereotipi e punti all’innovazione, in un incontro chiesto al neo-commissario.

1 COMMENT

Comments are closed.