histats.com
sabato, Aprile 13, 2024
HomeIn evidenzaPoliclinico Bologna: introduzione dell'Infermiere Direttore Assistenziale non pregiudica i Medici. Decide il...

Policlinico Bologna: introduzione dell’Infermiere Direttore Assistenziale non pregiudica i Medici. Decide il Tar.

Pubblicità

Introduzione dell’Infermiere nel ruolo di Direttore Assistenziale non pregiudica i Medici. Decide il Tar di Bologna.

La recente introduzione del ruolo del direttore assistenziale nelle aziende sanitarie, a seguito di una delibera della Regione, ha sollevato preoccupazioni tra i sindacati dei medici. Tuttavia, il Tar di Bologna ha respinto la richiesta di sospensiva avanzata da Cimo e Anm, sostenendo che la nuova figura non pregiudica le prerogative dei medici. Scopriamo i dettagli di questa decisione e cosa significa per la nuova organizzazione dell’Azienda Ospedaliero Universitaria (Policlinico).

Il Tar Respige la Richiesta di Sospensiva dei Sindacati Medici.

Il Tar di Bologna ha recentemente respinto la richiesta di sospensiva presentata da Cimo e Anm riguardo alla nomina dei direttori assistenziali presso il Policlinico di Modena e il Sant’Orsola di Bologna. I giudici hanno sottolineato che “non sussiste un pregiudizio grave ed irreparabile” dalla nomina dei direttori assistenziali.

Il Direttore Assistenziale: Una Figura Non Medica nel Board Dirigenziale.

La figura del direttore assistenziale rappresenta una novità introdotta quest’anno nelle aziende sanitarie dalla Regione. Si tratta di un professionista non medico, spesso un giurista, che affianca altri membri nella definizione degli obiettivi strategici dell’azienda. Secondo l’azienda, non c’è alcuna lesione dei diritti o delle prerogative del personale medico a causa di questa introduzione.

Il Punto di Vista del Policlinico e dei Sindacati dei Medici.

Il Policlinico ha sottolineato che il direttore assistenziale non è un superiore gerarchico ma un “non medico” che affianca altri nella definizione degli obiettivi strategici. D’altra parte, i sindacati dei medici avevano chiesto il congelamento della nomina del direttore assistenziale, sostenendo che ciò avrebbe pregiudicato le prerogative negoziali dei medici.

La decisione del Tar di respingere la richiesta di sospensiva dei sindacati dei medici conferma che l’introduzione del direttore assistenziale non pregiudica le prerogative dei medici. Si tratta di un passo significativo nella nuova organizzazione dell’Azienda Ospedaliero Universitaria (Policlinico), che cerca di dare voce anche ai professionisti non medici nel board dirigenziale.

_________________________

AVVISO!

  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394