Infermiere aggredite a Napoli: e ci risiamo!

Infermiere aggredite a Napoli: e ci risiamo!
Infermiere aggredite a Napoli: e ci risiamo!

Due Infermiere aggredite a Ferragosto al Pronto Soccorso dell’Ospedale dei Pellegrini di Napoli. La notizia è trapelata qualche ora fa ed è stata già condannata dall’Ordine degli Infermieri del capoluogo della Campania.

Si tratta dell’ennesima aggressione ai danni del personale infermieristico in un ospedale partenopeo. Due pazienti non volevano attendere il loro turno e sono andati in escandescenza. A denunciare l’accaduto è stata ancora una volta l’associazione Nessuno tocchi Ippocrate.

“Poco dopo le 15.30 presso il triage del nosocomio della Pignasecca – scrive in una nota il sodalizio campano – un utente aggredisce verbalmente due operatrici sanitarie. L’infermiera mentre espletava le sue funzioni di triage viene aggredita verbalmente poiché non voleva aspettare il suo turno nonostante un codice verde. L’altra collega, nonché seconda operatrice di triage, interviene per spiegare all’utente la procedura e i tempi d’attesa postumi alla prima valutazione. L’utente inveisce al punto da dover intervenire le guardie giurate del nosocomio in prima istanza e successivamente la Polizia di Stato. Nonostante ciò l’utente continua minacciando la donna di attenderla tutti i giorni fuori al pronto soccorso per “lasciarla a terra”. Sfiorata l’aggressione fisica ma ancora una volta due donne aggredite”.

Giunta puntuale la solidarietà di Ciro Carbone, presidente dell’Ordine degli Infermieri di Napoli.

Potrebbe interessarti...