Federazione Regionale e Interregionale Ordini Professioni Infermieristiche – Arrivano FROPI e FIOPI.

FNOPI Giovani: Ordine degli Infermieri punta a consulta under 45.

? ? Potrebbero nascere a breve le Federazioni Regionali e Interregionali degli Ordini delle Professioni Infermieristiche: ecco FROPI e FIOPI.

La nascita dei coordinamenti regionali degli Ordini infermieristici era nell’aria già da tempo, ora sembra diventare realtà. Potrebbero nascere a breve le Federazione Regionali degli Ordini delle Professioni Infermieristiche, che saranno meglio riconosciute con l’acronimo FROPI.

Ogni FROPI avrà sede funzionale presso il capoluogo regionale.

Si potrà anche, secondo quanto prescritto dalla legge 3/2018 dar vita anche alle Federazioni Interregionali degli Ordini delle Professioni Infermieristiche (FIOPI), con le stesse direttive funzionali.

Le FROPI e le FIOPI (là dove costituite) dovrebbero funzionare alla stregua degli OPI, ovvero essere dotati di un Presidente, di un Consiglio Direttivo e di un Collegio dei Revisori dei Conti.

In pratica si tratterebbe di dare forma concreta ai vecchi e spesso non funzionanti Coordinamenti regionali degli OPI, che così sarebbero riconosciuti e avrebbero vita propria.

A tal proposito, secondo alcune indiscrezioni, la Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche (FNOPI) starebbe predisponendo, come prevede la legge (articolo 4), un apposito regolamento che a sua volta potrebbe trovare un suo spazio nell’ambito dello Statuto dell’Ente.

Il presidente della FROPI dovrebbe essere eletto dal consiglio direttivo della stessa Federazione composto dai presidenti OPI. Analoga procedura in caso si costituissero le FIOPI. Ciascun Ente dovrebbe avere anche un vice-presidente e un consiglio di amministrazione, oltre che il collegio dei revisori dei conti che dovrebbe avere le funzioni di controllo.

Vi sapremo dire di più nelle prossime settimane.

Potrebbe interessarti...