histats.com
mercoledì, Maggio 22, 2024
HomePazientiFarmaciStudio: Dialisi Peritoneale potrebbe Risparmiare al Sistema Sanitario Nazionale fino a 171...

Studio: Dialisi Peritoneale potrebbe Risparmiare al Sistema Sanitario Nazionale fino a 171 Milioni di Euro in Cinque Anni.

Pubblicità

Uno studio condotto da Altems, l’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, presenta risultati promettenti sull’adozione diffusa della dialisi peritoneale come trattamento per la malattia renale cronica.

La ricerca, presentata durante il Convegno “DIALISI, CAMBIA TUTTO. Valutazione HTA e percorso clinico assistenziale” a Roma, evidenzia non solo i vantaggi clinici ma anche il potenziale risparmio economico per il Servizio Sanitario Nazionale.

La Malattia Renale Cronica in Italia.

La malattia renale cronica rappresenta una sfida significativa in Italia, colpendo circa il 10% della popolazione. Tuttavia, la diagnosi spesso arriva in ritardo, complicando la gestione della patologia. L’incidenza e la prevalenza della malattia variano tra le regioni, con disparità significative nell’accesso ai trattamenti.

Opzioni Terapeutiche.

La dialisi peritoneale, un trattamento intracorporeo che sfrutta il peritoneo come filtro, offre vantaggi significativi rispetto all’emodialisi tradizionale, inclusi migliori risultati clinici e minori costi. Tuttavia, non è ancora ampiamente diffusa in Italia, dove l’emodialisi rimane il trattamento standard.

Risultati dello Studio.

L’analisi ha evidenziato una riduzione significativa del rischio di complicazioni gravi per i pazienti trattati con dialisi peritoneale, insieme a un costo inferiore del trattamento rispetto all’emodialisi. Questi risultati indicano un miglioramento della qualità della vita dei pazienti e un potenziale risparmio economico per il Sistema Sanitario Nazionale.

Implicazioni Regionali e Nazionali.

La presentazione dello studio ha messo in luce le differenze regionali nell’accesso ai trattamenti per la malattia renale cronica, evidenziando la necessità di uniformità e coerenza nelle politiche sanitarie a livello nazionale. Il supporto dell’Health Technology Assessment (HTA) è fondamentale per guidare decisioni basate sull’evidenza e garantire un uso efficiente delle risorse.

Conclusioni.

L’adozione diffusa della dialisi peritoneale potrebbe portare a significativi vantaggi clinici ed economici per i pazienti affetti da malattia renale cronica. È necessario un impegno collettivo da parte delle istituzioni, delle società scientifiche e delle aziende del settore sanitario per promuovere l’innovazione e garantire un trattamento equo e di alta qualità per tutti i pazienti.

Ecco lo studio:

Valutazione HTA Percorsi Clinico-Assistenziali Dialosi Peritoneale contro Emodialisi

_________________________

AVVISO!

  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AsssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394