histats.com
martedì, Luglio 5, 2022
HomeCronacaAmbienteL'Acqua di Venezia contiene microrganismi fecali pericolosi per la salute. Medici e...

L’Acqua di Venezia contiene microrganismi fecali pericolosi per la salute. Medici e Infermieri inorriditi lanciano l’allarme.

Pubblicità

L’Acqua di Venezia contiene microrganismi fecali pericolosi per la salute. Medici e Infermieri inorriditi e c’è chi lancia l’allarme.

L’Acqua di Venezia presenta microrganismi fecali pericolosi. E’ quanto emerge da uno studio coordinato dal Cnr-Irbim di Ancona in collaborazione con il Cnr-Igg di Padova.

I risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica ScienceDirect e confermano la presenza di microrganismi fecali in quantità ben superiore alle aspettative.

Lo studio sull’acqua di Venezia.

“La città di Venezia, con la sua laguna, è oggi una delle principali mete turistiche al mondo, e rappresenta un ambiente unico nel suo genere. Tuttavia, le attività industriali e legate al turismo, così come alcune peculiarità strutturali del centro storico della città, contribuiscono a un progressivo deterioramento dello stato di salute dell’ecosistema lagunare” ha dichiarato Gian Marco Luna, Direttore del Cnr-Irbim.

“Il nostro studio innovativo, basato sull’analisi del DNA ambientale, evidenzia la presenza diffusa di un’ampia varietà di microrganismi di origine fecale e potenzialmente patogeni per l’uomo, un dato che ci invita a pensare alla necessità di adottare un approccio più sostenibile allo sfruttamento di quest’area”.

Medici e Infermieri inorriditi.

La reazione alla pubblicazione è stata importante sia da parte dei cittadini che da parte dei professionisti della Salute.

Oltre a essere inorriditi per la sovrapresenza di microrganismi associati alle feci, la reale preoccupazione riguarda il grado infettivo delle acque.

Per la conformazione della città e del sistema di trasporto privato e pubblico “è impensabile riuscire a non entrare mai in contatto con l’acqua. A maggior ragione quando c’è l’acqua alta” dichiarano Medici e Infermieri lagunari, contattati appositamente.

“L’istituto di igiene analizza continuamente i casi di salute, specialmente quelli anomali. Occorre prestare una grande attenzione a livello epidemiologico ed eventualmente agire di conseguenza. Si può parlare di allarme generale ma senza panico. Un allarme composto insomma” concludono.

Leggi lo studio: Partitioning and sources of microbial pollution in the Venice Lagoon.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394