histats.com
venerdì, Marzo 1, 2024
HomePrimo PianoCronacaBanda armata in ospedale, Polizia libera Medici e Infermieri.

Banda armata in ospedale, Polizia libera Medici e Infermieri.

Pubblicità

Assalto all’ospedale, una banda armata ha fatto irruzione per uccidere un 17enne appartenente ad un clan rivale. Scontro a fuoco nei corridoi dei reparti, con la Polizia che ha liberato Medici e Infermieri in ostaggio.

Scene da film con assalto in ospedale e scontro a fuoco in corsia.

I fatti accaduti ieri presso l’ospedale Napoleón Dávila raccontano per l’ennesima volta la violenza senza freni che pervade l’Ecuador.

Una banda armata di sette uomini ha fatto irruzione nell’ospedale dove era appunto ricoverato l’appartenente ad un clan rivale, finito in terapia intensiva a causa di un agguato armato.

L’intervento della Polizia ha permesso di liberare Medici e Infermieri ma non prima di aver dato luogo ad uno scontro a fuoco per i corridoi dell’ospedale.

I responsabili sono stati tutti arrestati e portati in cella in attesa di giudizio.

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394